Flavio Insinna non trattiene le lacrime durante l’anteprima de L’Eredità, a seguito della notizia della morte di Gigi Proietti

Flavio Insinna lacrime L'Eredità
(foto dal web)

Lo scorso 2 novembre, tutta Italia è rimasta sgomenta per via della morte di Gigi Proietti. Il celebre mattatore se ne è andato all’età di 80 anni, proprio nel giorno del suo compleanno. In televisione non c’è stato programma in cui non si sia reso omaggio all’attore romano.

Ovviamente non poteva mancare la dedica di Flavio Insinna, che probabilmente più di tanti suoi colleghi conosceva da vicino il Maestro. Infatti il conduttore da lui ha studiato e quindi è rimasto ancor di più scosso dalla notizia della scomparsa di Gigi.

Il presentatore così ha omaggiato Proietti nel corso dell’anteprima de L’Eredità. “Buonasera, questa è l’anteprima che mai vorresti fare nella vita. È l’anteprima per salutare il maestro Gigi Proietti. Lo dobbiamo salutare, secondo me, con un applauso infinito, un grazie“.

LEGGI ANCHE —> Fabrizio Corona confessa quanto prende per ogni ospitata “La D’Urso frutta molto”

LEGGI ANCHE —> GF Vip, la Ruta svela il segreto della contessa “Non vuole che si sappia”

Flavio Insinna, la dedica a Gigi Proietti nel corso dell’anteprima de L’Eredità

Flavio Insinna lacrime L'Eredità
(foto dal web)

Flavio ha proseguito. “Non smetteremo mai di ringraziarlo – ha sottolineato – per tutte le emozioni e le perle che ci ha regalato lungo tutta la sua carriera“.

Poi Insinna ha evidenziato. “Alcuni di noi hanno avuto anche il privilegio di essere suoi allievi e – ha aggiunto –, tra le mille cose che ci ha insegnato, ci ha spiegato come andare in scena la sera che non vorresti andare, che vorresti scappare via lontano“.

Dunque il conduttore ha concluso. “E questa è una di quelle sere là – ha evidenziato –. Dopo proveremo piano piano a recuperare un sorriso, un pizzico della leggerezza che ci ha sempre insegnato, per giocare. A dopo, ciao Maestro!“.