Paura a Milano per un rapina, con ostaggi, a una filiale del Credit Agricole: i banditi sono fuggiti con il bottino attraverso le condotte fognarie

Paura a Milano per una rapina, con ostaggi, in banca: i rapinatori sono fuggiti attraverso le fogne

Momenti di terrore questa mattina in una filiale della Credit Agricole, in via Stoppani, angolo Piazza Ascoli, a Milano: tre rapinatori, secondo altre fonti, sei, vi hanno fatto irruzione prendendo in ostaggio il direttore e un addetto dell’istituto di credito mentre una terza collega è riuscita a scappare. Sul posto è intervenuta immediatamente la polizia che con una decina di auto ha circondato l’agenzia e bloccato il traffico nella piazza, con diversi bus e tram che sono rimasti fermi ai lati della piazza, tuttavia i tre rapinatori sono fuggiti con il bottino attraverso le fogne facendo così perdere le loro tracce. Non ci sono feriti, tuttavia sono state inviate in loco alcune ambulanze: il personale sanitario del 118, infatti, ha visitato il direttore e il dipendente, apparsi sotto choc.

LEGGI ANCHE –> Milano, tenta il suicidio gettandosi sotto il treno: estratto vivo!

Milano, rapina in banca con ostaggi: rapinatori fuggiti attraverso le fogne. La testimonianza del Direttore

I rapinatori hanno fatto irruzione all’orario di apertura, intorno alle 8.35. “Sono entrati dai sotterranei, da un buco nel pavimenti, eravamo in tre all’interno dell’agenzia, quando mi sono accorto ho urlato “c’è una rapina” e una collega è riuscita a scappare”, ha raccontato, secondo quanto riporta l’edizione on line del “Corriere della Sera”, il Direttore della filiale al quale i rapinatori hanno ordinato di aprire il caveau della banca. “Non sappiamo quante cassette siano state svaligiate“. Come detto, i rapinatori sarebbero poi riusciti a fuggire attraverso le condotte fognarie infilandosi nei tombini. Il direttore ha parlato tenendo del ghiaccio sulla nuca spiegando che “c’è stata una breve colluttazione ma non hanno infierito su di me“.

LEGGI ANCHE –> Vienna, attacco terroristico davanti a una Sinagoga: almeno 3 morti