Riflettori puntati sul match Juventus-Barcellona, in programma stasera alle ore 21.00 e valido per il 2° turno della fase a gironi della Champions League: dove vederlo e le probabili formazioni

Champions League, Juventus-Barcellona: Sky o Mediaset?
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus-Barcellona, in programma stasera, con fischio d’inizio alle ore 21.00, nella cornice dell’Allianz Stadium di Torino, valida per la seconda giornata del girone “G” di Champions League, è senza dubbio una delle sfide più affascinanti del panorama calcistico europeo e mondiale. Oltretutto, i catalani sono la “bestia nera” delle italiane impegnate nella più prestigiosa delle competizioni internazionali per club: nella passata edizione della “Coppa dalle grandi orecchie“, hanno, infatti, inflitto un doppio ko all’Inter nella fase a gironi, costato di fatto ai nerazzurri l’eliminazione, per poi eliminare agli ottavi di finale il Napoli. Tanti i motivi di interesse in un match tra due team così blasonati e che annoverano nelle rispettive fila fior di campioni. Eppure ciò che più di ogni altra cosa solleticava la curiosità degli amanti del calcio era il tanto atteso duello tra le due stelle assolute del calcio attuale: il fuoriclasse blaugrana Leo Messi e Cristiano Ronaldo, in forza alla Juventus: purtroppo, secondo indiscrezioni della stampa lusitana, Cr7, non ancora negativizzato dopo essere stato infettato dal Covid, non sarà tra i protagonisti del match anche se si attende ancora l’ufficialità da parte del club bianconero. “Affronterò Messi per la prima volta da allenatore. E’ un giocatore che va trattato in maniera diversa sperando che non sia in serata. Fa parte della storia del calcio come Cristiano Ronaldo: fanno cose straordinarie“, così, nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico bianconero Andrea Pirlo che deve fare i conti non solo con la defezione di Cr7 ma anche con una difesa falcidiata dagli infortuni: Chiellini sicuramente non ci sarà, De Ligt non ha ancora ottenuto l’ok dai medici mentre Bonucci è in forse. “Leonardo (Bonucci, ndr) non è al meglio, vedremo come sta nella rifinitura”, ha spiegato il tecnico bianconero. I bianconeri sono reduci dal successo esterno ,al debutto, ottenuto sul campo della Dinamo Kiev grazie ad una doppietta di Alvaro Morata: anche i blaugrana hanno esordito con i tre punti messi nel carniere faticando poco contro gli ungheresi del Ferencvaros: 5-1 il risultato finale nonostante i blaugrana abbiano concluso il match con un uomo in meno; è stato espulso, infatti, Gerard Piqué che quindi non potrà esserci all’Allianz Stadium (così come l’infortunato Coutinho). Sarà, dunque, il quattordicesimo confronto in gare ufficiali tra le due squadre: nell’ultimo disputatosi a Torino, l’11/4/17, la Juventus ha avuto la meglio con un perentorio 3-0 nell’andata dei quarti di finale della massima competizione europea. L’incrocio più importante, però, del 6 giugno 2015, ha visto esultare i catalani: 1-3 in finale di Champions League a Berlino, con goal del momentaneo pareggio bianconero siglato da Morata, ritornato sotto la Mole Antonelliana all’inizio dell’attuale stagione.

LEGGI ANCHE –> Decreto “Ristori”, Conte: “Stanziati 5 miliardi, contributi a metà novembre”

Champions League, Juventus-Barcellona: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Il match Juventus-Barcellona, in programma stasera alle ore 21.00, all’Allianz Stadium di Torino, secondo impegno dei bianconeri nella fase a gironi della Champions League, sarà visibile su Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Prevista anche la trasmissione in chiaro su Canale 5. Gli abbonati al network satellitare potranno, inoltre, seguire la partita anche in diretta streaming mediante Sky Go  sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’apposita app, sia sul proprio pc o notebook collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. In alternativa, è possibile seguire il match su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti. Di seguito le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Danilo; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata. All. Pirlo

BARCELLONA (4-2-3-1): Neto; Sergi Roberto, Araujo, Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, De Jong; Dembele, Messi, Ansu Fati; Griezmann. All. Koeman

LEGGI ANCHE –> Ricerca italiana: “Fino a 600 decessi al giorno entro novembre”