Vediamo insieme quali sono le nuove norme che verranno applicate per combattere il Coronavirus in Italia, dato l’aumento dei casi.

Nuovo DPCM: Coprifuoco e chiusure per centri estetici parrucchieri e palestre
Nuovo DPCM: Coprifuoco e chiusure per centri estetici parrucchieri e palestre

Come tutti sappiamo, il Coronavirus si sta nuovamente facendo largo nel nostro paese, ed anche con un numero elevato di casi.

Vediamo insieme alcune misure che ci saranno nel prossimo DPCM disponibile a breve.

Nuovo DPCM: Coprifuoco e chiusure per centri estetici parrucchieri e palestre

Sembra sempre più vicino il nuovo DPCM per cercare di contrastare il forte numero di nuovi casi per contenere il contagio da Coronaviurs, che in questi ultimi giorni ha visto una forte impennata di casi.

LEGGI ANCHE —-> FRANCIA, PROFESSORE DECAPITATO: ALTRI 5 ARRESTI

Il Premier Conte, ha parlato nella serata di ieri, a Genova, dicendo che bisogna affrontare questo momento, con una nuova strategia e non con un nuovo lockdown.

Dalle voci ce stanno girando, freneticamente, sempre che alcuni punti saranno sicuramente nel nuovo DPCM, vediamo insieme quali potrebbero essere.

Come primo punti, si parla di una sorta di “coprifuoco” alle 22, per tutto il nostro paese, con la chiusura dei bar, ristornati, pasticcerie, e simili in quell’orario.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS, IL BILANCIO NAZIONALE DEL 16 OTTOBRE

Non quindi un obbligo a rimanere in casa, ma un modo per evitare i cosiddetti assembramenti.

Un altro punto, che potrebbe esserci è la chiusura, nuovamente di palestre, parrucchieri, centri estetici, cinema e teatri, ma potrebbe essere possibile, solamente nelle regioni che hanno un maggiore numero di contagi.

Per il momento, poi, sembra che per quanto riguarda le scuole non ci sia ancora una decisione per la loro chiusura, anche se viene raccomandato solamente per le scuole superiori.

Nuovo DPCM: Coprifuoco e chiusure per centri estetici parrucchieri e palestre
Il nuovo decreto è atteso entro lunedì prossimo

Come ha indicato la Viciministra Anna Ascani, prima di arrivare ad una nuova chiusura della scuola, ci potrebbero essere orari flessibili, e alternanza scuola in presenza e didattica a distanza.

Questo nuovo documento dovrebbe essere firmato entro domani, ed avere effetto immediato, anche perché il fine settimana è arrivato.