Vittorio Sgarbi è stato protagonista di un gesto con la mascherina nel corso del programma di Rai 1, La Vita In Diretta, condotto da Alberto Matano

Alberto Matano Vittorio Sgarbi mascherina
(foto dal web)

Nel corso de La Vita In Diretta di martedì 13 ottobre si è parlato del nuovo Dpcm del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il provvedimento è stato reso necessario per contenere l’aumento dei contagi da Coronavirus. Così Alberto Matano ha dovuto limitare la parte di intrattenimento ed ha parlato soprattutto di questo importante argomento di attualità. Tuttavia il conduttore è riuscito a ritagliare una porzione di programma per discutere di altri temi.

Tra gli ospiti in studio era presente anche la giornalista Rosanna Lambertucci che recentemente ha presentato un nuovo titolo, intitolato La dieta delle diete, su cui il presentatore ha dichiarato. “Ho una curiosità che non posso frenare“. Come è noto, nel giorno di lunedì 12 ottobre purtroppo è morto Enzo Totti, padre dell’ex capitano della Roma, Francesco Totti.

LEGGI ANCHE —> Benedetta Rossi, il marito Marco “Abbiamo capito una cosa…”

LEGGI ANCHE —> Temptation Island, falò di confronto per due coppie.

Alberto Matano, Vittorio Sgarbi si alza la mascherina

Alberto Matano Vittorio Sgarbi mascherina
(foto dal web)

Il papà dell’ex calciatore giallorosso si trovava ricoverato all’ospedale in quanto non solo affetto da patologie pregresse, ma anche risultato positivo al Coronavirus. Così Matano ha espresso cordoglio per il triste evento e si è detto vicino all’ex giocatore della squadra capitolina. Sempre durante la stessa puntata del varietà di Rai 1, vi è stato un confronto con Vittorio Sgarbi, in collegamento video con lo studio.

Quest’ultimo è stato protagonista di un gesto particolare. Non appena gli è stata passata la parola, il critico d’arte si è alzato la mascherina. A quel punto il conduttore gli chiesto il motivo di questa scelta e il sindaco di Sutri, comune in provincia di Viterbo, ha così risposto. “Parlo con voi e voglio mostrarvi che voi siete al limite dell’illegalità“. Il riferimento era al fatto che le persone presenti nello studio invece non rispettassero le nuove disposizioni non indossando la mascherina. A quel punto il presentatore è intervenuto tenendo a precisare. “Noi siamo sufficientemente distanziati“.