L’esercito statunitense sta sperimentando una nuova tecnologia che potrebbe “cambiare radicalmente il modo in cui i cani militari saranno impiegati in futuro”

cane realtà aumentata

I cani sono utilizzati in molti modi negli eserciti moderni, dal rilevamento di esplosivi e la ricerca di obiettivi all’accompagnamento delle pattuglie di fanteria in zone pericolose. Di solito, i padroni impartiscono comandi ai loro cani usando segnali manuali o puntatori laser, ma queste tecniche richiedono avere contatto visivo con il cane, limitando quanto i cani possono allontanarsi dai loro esseri umani.

Gli occhiali di realtà aumentata, tuttavia, potrebbero permettere ai cani militari di operare a distanza senza che i padroni perdano il controllo. Gli occhiali hanno una telecamera incorporata che trasmette le riprese in diretta a distanza e un display heads-up che può essere usato per mostrare i comandi ai cani. Un cane potrebbe essere indirizzato alla ricerca di un luogo specifico, ad esempio, mentre il suo padrone rimane nascosto.

Leggi anche -> Incredibile squalo completamente bianco pescato al largo dell’Isola di Wight

Gli occhiali sono solo un prototipo per ora e sono in fase di sviluppo da parte di Command Sight, una società privata con sede a Seattle. Il lavoro è supervisionato dal Laboratorio di Ricerca dell’Esercito. Gli occhiali prototipo sono cablati, ma le versioni future saranno senza fili. Secondo un rapporto di Stars and Stripes, il sistema di comando degli occhiali funziona simulando quello che vedrebbe un cane quando segue le istruzioni tramite un puntatore laser.

cane realtà aumentata

La realtà aumentata funziona in modo diverso per i cani rispetto agli esseri umani“, ha detto lo scienziato senior dell’Army Research Laboratory Stephen Lee in un post. “La realtà aumentata sarà usata per fornire ai cani comandi e indicazioni; non spetta al cane interagire con esso come fa un umano. Questa nuova tecnologia ci offre uno strumento fondamentale per comunicare meglio con i cani da lavoro militari”.

Il fondatore e CEO di Command Sight, A. J. Peper, ha detto che il lavoro è ancora alle fasi iniziali, ma “estremamente promettente“.

Leggi anche -> Gigantesco pitone da record catturato da una coppia di cacciatori di serpenti

Gran parte della ricerca fino ad oggi è stata condotta con il mio rottweiler, Mater“, ha detto Peper. “La sua capacità di generalizzare da altre formazioni a lavorare attraverso gli occhiali di realtà aumentata è stata incredibile”.