Spettacolo ed emozioni nella cronoscalata Lure-La Planche des Belles Filles, di 36.2 chilometri, che deciderà le sorti dell’edizone numero 107 del Tour de France: dove vederla, in tv ed in streaming

Tour de France 2020: oggi la cronoscalata Lure-La Planche des Belles Filles: dove vederla
Tour de France 2020: oggi la cronoscalata Lure-La Planche des Belles Filles: dove vederla

Dopo i Pirenei, le Alpi e perfino il Massiccio centrale sarà la cronoscalata in programma oggi, la Lure-La Planche des Belles Filles di 36.2 km, a decidere le sorti della 107esima edizione del Tour de France, la più importante corsa ciclistica del mondo. Ieri, nella 19esima tappa, la Bourg en Bresse-Compagnole di 166 km, bis del danese Soren Kragh Andersen che ha trionfato con uno scatto decisivo ai meno 16 km dall’arrivo. Il danese, già vincitore a Lione, si è staccato da un gruppetto di 12 fuggitivi ed è giunto al traguardo in solitario con 53 secondi di vantaggio su un quintetto regolato dallo sloveno Mezgec, secondo anche a Lione dietro, come detto, a Soren Kragh Andersen. Ritornando alla cronoscalata di oggi, favorito d’obbligo per la vittoria finale e per quella di tappa è lo sloveno Primoz Roglic, attuale maglia gialla, che vanta 57 secondi di vantaggio sul giovane connazionale Tadej Pogacar e 1 minuto e 27 secondi sul colombiano Miguel Angel Lopez. Lo sloveno della Jimbo Visma è uno specialista della corsa contro il cronometro, tuttavia, trattandosi di una cronoscalata, i giochi si decideranno sui 5,9 chilometri al 5,9 per cento di pendenza, con punte anche a doppia cifra, in prossimità del traguardo. Ecco perché Roglic dovrà, comunque, guardarsi dal compagno di squadra Tom Dumoulin. Occhio anche a Tadej Pogacar (Team UAE) che non si è ancora arreso e vorrà lanciare il suo ultimo attacco. Interessante sarà la battaglia per il podio con Miguel Angel Lopez (Astana) che proverà a difendersi dalla rincorsa di Richie Porte (Trek-Segafredo), australiano che può ambire anche al successo di tappa. Un nome a sorpresa per la vittoria odierna è quello di Wout van Aert. Damiano Caruso proverà a recuperare 19 secondi ad Alejandro Valverde per entrare nella top 10: in tal caso sarebbe l’unica soddisfazione per la pattuglia italiana per la quale la Grande Boucle 2020 è stata fin qui molto avara di soddisfazioni. Dunque, il pronostico è aperto, nulla è già deciso e, come in ogni cronometro collocata alla fine del percorso, molto dipenderà, oltre che dalla “gamba”, dalle energie risparmiate dopo i massacranti tapponi di montagna.

LEGGI ANCHE –> NASA: “La scoperta di vita aliena su altri pianeti è sempre più vicina”

Tour de France 2020, la cronoscalata decisiva, la Lure-La Planche des Belles Filles : dove vederla, in tv e in streaming

La penultima tappa del Tour de France 2020, la cronoscalata Lure-La Planche des Belles Filles di 36.2 km, sarà visibile in chiaro sulla Rai, nello specifico su Rai 2 e Raisport, per complessive 100 ore di diretta. Inoltre, il Tour de France 2020 sarà visibile su Eurosport, canale accessibile attraverso la piattaforma DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand interamente dedicato allo sport, e per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox oppure a dispositivi come Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Inoltre, il Tour sarà fruibile sul canale satellitare DAZN1 (canale 209 del bouquet Sky)  per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZ.

LEGGI ANCHE –> Temptation Island, nella seconda puntata ancora tradimenti e falò di confronto