Sempre più fuori controllo i roghi che stanno incenerendo la costa occidentale degli Stati Uniti: almeno 10, tra cui un bambino di 1 anno, le vittime

Usa, almeno 10, tra cui un bambino di 1 anno, le vittime dei roghi
Usa, almeno 10, tra cui un bambino di 1 anno, le vittime dei roghi

Gli Stati Uniti bruciano e non è più solo un’icastica immagine metaforica per descrivere l’ondata di proteste, innescata dall’omicidio dell’afroamericano George Floyd da parte di un agente di polizia e alimentata, quasi a cadenza regolare, da altri, troppi, analoghi casi, che li ha travolti nell’ultimo periodo. Non solo centinaia di ettari di vegetazione divorati dalle fiamme, sono almeno 8, infatti, le persone morte negli incendi senza precedenti in Oregon, in California e nello Stato di Washington dove gli sfollati sono migliaia. Tre le vittime in 0regon dove 5 città sono andate completamente distrutte mentre nello Stato di Washington ha perso la vita un bimbo di un anno mentre la famiglia cercava riparo. Altre tre persone sono morte in California, nella Butte county, dove nel 2018 è stata ridotta in cenere la città di Paradise, e 12 i dispersi. Per tentare di domare i roghi sono impegnati 17 mila vigili del fuoco.

LEGGI ANCHE –> Covid, il 50% del personale scolastico ha fatto il test: 13 mila positivi

Stati Uniti, almeno 10 le vittime, tra cui un bambino di 1 anno, dei roghi.

Secondo quanto riferito dalle autorità dell’Oregon da ieri, oltre 500.000 persone, almeno il 10% dei 4,2 milioni di abitanti dello Stato, sono state costrette ad evacuare le proprie abitazioni a causa degli enormi incendi che dallo scorso 15 agosto stanno devastando la costa occidentale degli Stati Uniti. In Oregon le fiamme sono fuori controllo. L’incendio si è intensificato nell’ultima settimana arrivando ad una situazione critica ieri pomeriggio a causa dei venti caldi che stanno soffiando sullo Stato. Le fiamme imponenti hanno avvolto il cielo, illuminato da una luce arancione provocata dall’intenso fumo trasportato dai venti. ​Il servizio forestale del North West, come riporta il portale sputniknews.com, stanotte ha pubblicato una nota in cui si comunica che la situazione resta grave, con 30 grandi incendi che bruciano 1.377.383 acri in Oregon e Washington.

LEGGI ANCHE –> Romina Power dichiarazione in lacrime: “…brucia…quando finirà?”