Vediamo in quali casi si ha diritto alla pensione di invalidità INPS per le persone affette da una malattia cronica che a volte può risultare invalidante

Pensioni di invalidità INPS malattie croniche
(foto dal web)

Coloro che sono affetti da una malattia cronica è a volte decisamente invalidante sul posto di lavoro ed in società. Ci si chiede quindi se sia possibile guadagnare un qualche trattamento economico di tipo assistenziale. Ebbene, i Tecnici di ‘ProiezionidiBorsa.it‘ hanno spiegato quali malattie croniche possono aver diritto alla pensione di invalidità INPS.

Nel momento in cui, a seguito di alcuni accertamenti, viene diagnosticata una malattia cronica, questo finisce per condizionare la vita. Avere una malattia cronica significa avere sintomi che restano nel tempo. Inoltre questi sintomi possono peggiorare progressivamente incidendo sul proprio stato di salute. Stando alla National Commission on Chronic Illness, si definiscono croniche le malattie caratterizzate da una lenta e progressiva decadenza delle funzioni fisiologiche naturali.

LEGGI ANCHE —> Pensione anticipata, 1.290 euro al mese con 20 anni di contributi | I requisiti richiesti

LEGGI ANCHE —> Pensioni invalidi civili, la Corte Costituzionale raddoppia l’assegno

Pensione di invalidità INPS, quando è prevista per le malattie cronache

Pensioni di invalidità INPS malattie croniche
(foto dal web)

Le malattie croniche che danno diritto alla pensione di invalidità sono quelle previste dalle tabelle INPS. Perché si posso ottenere il trattamento economico, non è sufficiente l’accertamento della malattia cronica da parte del proprio dottore. Infatti si dovrà concludere l’iter di fronte ad una commissione medica INPS. Solitamente si ha diritto alla pensione di invalidità quando sia accertata alla persona una invalidità civile di almeno il 74%.

Sono diverse le malattie croniche a cui è riconosciuto il diritto sul sussidio. Queste concernono vari apparati, come quello respiratorio, cardiocircolatorio, endocrino, neurologico, psichico e gastrointestinale. Tutte queste malattie croniche danno diritto alla pensione di invalidità INPS. Se si ricorre in alcuna di queste patologie, si dovrà procedere ad una richiesta per ottenere la pensione di invalidità INPS riservata alle persone affette da una delle malattie croniche previste dall’Istituto.