Milioni di anni fa i serpenti non strisciavano – camminavano sulle proprie gambe. Ma gli scienziati dicono che il gene necessario per far crescere gli arti esiste ancora e aspetta solo di essere rimesso in funzione.

serpente zampe

I serpenti potrebbero “farsi crescere” delle zampe e vagare sulla terra in qualsiasi momento.

Questo secondo gli scienziati i quali affermano che i serpenti sono ancora dotati del gene che una volta usavano per far crescere gli arti e che una mutazione è l’unica cosa che impedisce che si attivi di nuovo.

Più di 150 milioni di anni fa, durante il periodo del Cretaceo superiore, gli scienziati affermano che i serpenti avevano zampe visibili, ma in seguito si sono evoluti nei rettili che oggi conosciamo.

Gli antichi fossili mostrano che avevano una serie completa di arti anteriori e posteriori – proprio come i cani o i gatti.

Gli scienziati dicono che il gene ‘Sonic Hedgehog‘ necessario per far crescere gli arti esiste ancora nei serpenti, ma che una mutazione nel “potenziatore” che ne controlla l’attivazione gli impedisce di sfrecciare in posizione “on“.

“Nelle lucertole, il gene Sonic Hedgehog rimane in funzione e funge da motore, guidando lo sviluppo degli arti fino alle dita delle mani e dei piedi“, spiega il biologo dell’Università della Florida Martin J. Cohn.

Leggi anche -> Rettile di 4 m ritrovato nello stomaco di un’antica creatura degli oceani


L’esistenza del gene potrebbe anche spiegare perché sono stati individuati pitoni con caratteristiche simili a quelle degli arti.

In uno studio pubblicato da Cohn e Francesca Leal in Current Biology, si afferma che il gene Sonic Hedgehog era stato attivato in alcuni pitoni, ed è per questo che avevano mostrato un inizio di crescita delle zampe.

Queste zampe embrionali transitorie ci danno una finestra nella storia evolutiva dei serpenti, mostrandoci che hanno conservato una notevole quantità di apparati necessari per creare gli arti“, ha dichiarato Cohn,

Alcuni utenti di Reddit hanno pubblicato i risultati di serpenti con arti, e anche se le immagini non sono state verificate ufficialmente, gli utenti sostengono di aver scoperto i rari rettili.

Un utente ha dichiarato di aver trovato un “serpente di 20 cm… con le zampe“. Un altro ha detto di aver visto un “serpente morto con le zampe“.

serpente zampe

I ricercatori hanno anche rivelato che non è più necessario un nuovo ciclo evolutivo perché il fenomeno si verifichi, poiché il DNA contiene già il gene richiesto.

Leggi anche -> Ritrovato serpente a sonagli mutante a due teste, “È stato emozionante”

Questo significa anche che i serpenti sono solo “in attesa delle giuste variabili” per innescare lo sviluppo, secondo How Stuff Works.