Nel corso di un’intervista ai microfoni di ‘Panorama‘, Romina Power ammise di aver fumato marijuana a casa di Paul McCartney con la sorella Taryn

Romina Power marijuana Paul McCartney
(foto dal web)

Romina Power è figlia di Tyrone Power e Linda Christian. Stiamo parlando di due vere e proprie star di Hollywood. L’artista ha vissuto in ambienti veramente glamour, diversi da quelli in cui l’abbiamo vista con Al Bano Carrisi ad esempio nelle campagne di Cellino San Marco. Il suo passato è quindi ben diverso da quello che conosciamo in Italia in tutti i sensi. Lei stessa lo ha ammesso nel corso di un’intervista che tempo fa ha rilasciato ai microfoni della rivista ‘Panorama‘.

Romina ha fornito anche dei particolari che hanno spiazzato i suoi fan. La donna ha parlato di promiscuità e consumo di droghe. Quando aveva 13 anni, Romina lasciò gli studi e debuttò in pellicole sexy. Un’altra trasgressione la compì a 15 anni facendo consumo di droga, nel corso di una nottata a Villa Medici. “Eravamo tutti fatti di Lsd. Ricordo che a un certo punto camminavamo in fila sopra il muro torto che separa la casa da Villa Borghese“.

LEGGI ANCHE —> Elisabetta Gregoraci prepara le valigie per il GF ma il dettaglio non sfugge!

LEGGI ANCHE —> Eleonora Daniele parla del suo ritorno in tv e della figlia Carlotta

Romina Power sul suo passato: “Al Bano non ne era felice”

Romina Power marijuana Paul McCartney
(foto dal web)

Fece uso di stupefacenti anche durante una serata assieme alla sorella Taryn Power, recentemente scomparsa. “Sono stata a casa di Paul McCartney, ai tempi fidanzato con Jane Asher.”Abbiamo fumato marijuana con mia sorella Taryn tredicenne, che non aveva mai provato, poi tutti in cerchio ci siamo messi a fare una seduta spiritica“. Romina ha spiegato anche che frequentava il famoso locale Piper quando era una 14enne andandoci in Vespa e ballando per nottate intere per poi rincasare con al seguito molti pretendenti.

Sì, era tutto easy, anche tra sconosciuti. Era bellissimo: la cosa peggiore che ti potesse capitare era restare incinta. Che a pensarci, non è una cosa tanto brutta, no?“. “Era promiscua?“, è stata la domanda la domanda dell’intervistatore. “Pare di sì“, è stata la sua risposta. Un passato che non piaceva ad Al Bano, come ammette lei stessa. “Non ne era felice. Anche perché io non nascondevo nulla“.