Esordio, stasera alle ore 20.45, dell’Italia, contro la Bosnia, nella Nations League: dove vedere il match, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Dove vedere e le probabili formazioni di Italia-Bosnia
(Getty Images)

In attesa della nuova stagione di Serie A, il cui start è in calendario il prossimo 19 settembre, stasera, alle ore 20.45, allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze, inizierà quella della Nazionale che esordisce, contro la Bosnia di Dzeko e Pjanic, nella Nations League, le cui fasi finali si disputeranno proprio in Italia. L’obiettivo è quello di ricominciare da dove si è bruscamente interrotto, a causa del lockdown imposto per l’irruzione del Covid-19 nelle nostre vite, 10 mesi or sono, il percorso vittorioso degli azzurri come ha auspicato, nel corso della conferenza stampa della vigilia, il tecnico Roberto Mancini: “La speranza è ripartire come abbiamo finito 10 mesi fa e che la gente continui ancora a seguirci. Teniamo molto a questa competizione, importante anche perché le fasi finali si disputeranno in Italia. E poi bisogna fare bene per rimanere nelle prime 10 posizioni del ranking Fifa per evitare rischi nella compilazione dei gironi di qualificazione al Mondiale. Lavoriamo per crescere ancora, la squadra ha ampi margini di miglioramento”. Emozioni supplementari per il veterano Giorgio Chiellini che tornerà a vestire l’azzurro, a un anno esatto dal grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per quasi tutta la passata stagione, proprio in occasione dell’esordio dell’Italia nella Nations League. Una competizione alla quale sono legati tre momenti importanti e significativi della carriera del difensore bianconero: il rientro dopo un anno di assenza, il debutto con i gradi di capitano e le 100 presenze in azzurro che Chiellini ha raggiunto e festeggiato nel 2018 in occasione della gara giocata il 17 novembre a San Siro contro il Portogallo. “Mi ha fatto piacere essere richiamato in azzurro. Qualche dubbio lo avevo, ma il mister si è fatto sentire spesso in questi mesi, mi è stato sempre vicino e non posso che essergli grato. Vestire la maglia dell’Italia per me è sempre una grande emozione. Avevo bisogno di tornare in azzurro. E’ stato un anno difficile per me e complicato per tutti perché le vicissitudini esterne hanno aumentato le difficoltà. Sono stato tre mesi senza vedere la famiglia, gli ultimi due mesi sono stati i peggiori, volevo dare il mio contributo alla squadra e ci ho messo di più per questo scombussolamento della vita. Ora ho dato continuità, mi sento di nuovo me stesso. E’ stato strano veder giocare le partite a porte chiuse. Non c’è l’emozione che hai quando il pubblico è sugli spalti, anche per questo mi auguro che possano tornare al più presto. Senza di loro sembrano partite d’allenamento, anche quando stai giocando per obiettivi importanti”, così il difensore bianconero in conferenza stampa. Nonostante una condizione fisica non ottimale, il bomber della Bosnia, il romanista Edin Dzeko, ha promesso che lui e i suoi compagni daranno comunque del filo da torcere agli azzurri: “Mi fa sempre piacere giocare con l’Italia, peccato che adesso non siamo al 100%, ma noi daremo tutto“.

LEGGI ANCHE –> Vanessa Incontrada: “Fatto il suo nome per il Festival di Sanremo”

Nations League, Italia-Bosnia: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Il match Italia-Bosnia, in programma stasera alle ore 20.45, allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze, debutto degli azzurri guidati da Mancini nella Nations League, sarà trasmesso, come tutte le partite della Nazionale, dalla Rai sulla rete ammiraglia Rai 1. Coloro che fossero impossibilitati a seguire la gara in Tv, potranno seguirla in streaming, attraverso dispositivi come pc, tablet o smartphone, collegandosi al sito RaiPlay. Di seguito le probabili formazioni:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Barella, Jorginho, Zaniolo; Chiesa, Belotti, Insigne

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Civic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Besic, Sabanadzovic, Cimirot; Visca, Dzeko, Duljevic

LEGGI ANCHE –> Gerry Scotti: si sente male e sviene durante la puntata