La tormentata stagione 2019-20, causa pandemia di Covid-19, si concluderà stasera, alle ore 21.00, con la finale di Champions League tra il Paris Saint Germain e il Bayern Monaco: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Finale Champions League Psg-Bayern Monaco: dove vederla
Finale Champions League Psg-Bayern Monaco: dove vederla e le probabili formazioni

Gol, spettacolo ed emozioni nella finale di Europa League che ha visto gli spagnoli del Siviglia avere ragione dell’Inter per 3-2 mettendo così in bacheca la sesta Coppa Uefa/Europa League, record della competizione e sesto trionfo su altrettanti finali disputate. Protagonista nel bene e nel male per i nerazzurri il bomber Romelu Lukaku che sì ha aperto le marcature, al 5 minuto, 34esimo gol stagionale, uguagliato il record di segnature stagionali all’esordio in maglia nerazzurra del fenomeno Ronaldo, ma ha anche deviato nella propria rete il pallone del 3-2 definitivo. Deluso il tecnico nerazzurro Antonio Conte che deve rinviare l’appuntamento con il primo trionfo in ambito internazionale: “Nel secondo tempo un episodio poteva spostare la situazione. L’abbiamo avuto ma non abbiamo segnato. Poi hanno segnato loro ed è stato difficile”. Sibillino, invece, sul proprio futuro: “Con la proprietà ci vedremo e mente fredda, faremo il punto sulla stagione e cercheremo di pianificare il futuro con o senza di me. Ho già detto quello che penso, è stato un anno bellissimo, ringrazio la proprietà, ne è valsa la pena, comunque qualcosa è successo, a tutto c’è limite”. Rende l’onore delle armi il tecnico degli andalusi Julen Lopetegui: “La mia emozione è grandissima perché abbiamo lavorato molto e meritato di vincere contro una squadra fantastica. Siamo molto felici per il lavoro che abbiamo fatto in questi mesi. Siamo andati avanti superando le difficoltà e abbiamo dimostrato la nostra forza. Sono felice di aver regalato una gioia ai tifosi”. Il Siviglia affronterà nella Supercoppa europea la vincente della finale di Champions League, in programma stasera, alle ore 21.00, allo Stadio “Da Luz” di Lisbona, tra il Paris Saint Germain e il Bayern Monaco: entrambe le compagini sono reduci dal 3-0 in semifinale con il quale hanno eliminato le due sorprese di questa edizione della “Coppa dalle grandi orecchie”, rispettivamente il Lipsia e il Lione. Prima storica finale nella principale competizione europea per i parigini, undicesima, con 5 trionfi, per i bavaresi che sono i favoriti dopo aver eliminato il Barcellona di Messi con un umiliante 8-2. E’ la prima finale negli ultimi 22 anni in cui si sfidano due squadre vincitrici del titolo nazionale nella corrente stagione. I campioni di Francia, alla loro prima finalissima di Champions, raggiunta tra l’altro nell’anno del cinquantenario dal fondazione, sono riusciti a spingersi fino all’ultima sfida della competizione dopo aver dominato il Gruppo A nella fase a Gironi (5 vittorie e 1 pareggio) ed aver successivamente superato gli ostacoli Borussia Dortmund (sconfitta per 2-1 in Germania e vittoria per 2-0 a Parigi negli ottavi di finale), Atalanta (2-1 in rimonta in gara secca nei quarti di finale) e Lipsia (3-0 in semifinale con le reti di Marquinhos, Di Maria e Bernat). I bavaresi invece, dopo aver superato in scioltezza la fare a Gironi (6 vittorie in altrettante gare nel Gruppo B), hanno successivamente eliminato il Chelsea (3-0 interno e 4-1 a Monaco negli ottavi di finale), come detto, il Barcellona (storico 8-2 nei quarti di finale) e il Lione (3-0 in semifinale con goal di Gnabry, doppietta per lui, e Lewandowski).

LEGGI ANCHE — > Uomini e Donne, ex corteggiatrice positiva al Coronavirus: le sue condizioni

Finale Champions League, Paris Saint Germain-Bayern Monaco: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

La finale di Champions League 2019-20 Paris Saint Germain-Bayern Monaco, in calendario stasera, con fischio d’inizio alle ore 21.00, allo Stadio “Da Luz” di Lisbona, sarà trasmessa da Sky sui canali canali Sky Sport Uno (201 del satellite; 472 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite). Gli abbonati al canale satellitare potranno seguire la partita anche in diretta streaming mediante Sky Go  sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’apposita app, sia sul proprio pc o notebook collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. In alternativa, è possibile seguire il match su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti. Inoltre, sarà inoltre visibile anche in chiaro, visto che anche Canale 5 trasmetterà la sfida. Di seguito le probabili formazioni

PSG (4-3-3): Sergio Rico; Kehrer, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Paredes, Marquinhos, Herrera; Di Maria, Mbappé, Neymar

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Alaba, Davies; Goretzka, Thiago Alcantara; Gnabry, Müller, Perisic; Lewandowski. All. Flick

LEGGI ANCHE — “Io e te”, Filippo Bisciglia si confessa: dalla malattia alla televisione