Inter e Shakhtar Donetsk si affronteranno stasera, alle ore 21.00, nella seconda semifinale di Europa League: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Dove vedere e le probabili formazioni di Inter-Shakhtar Donetsk

Sono fasi finali di Champions League ed Europa League segnate da grandi sorprese: dopo il doppio exploit del Lione che ha eliminato, da sfavorito nei pronostici, prima la Juventus e poi, a quarti di finale, il Manchester City di Guardiola, ieri sera il Siviglia ha battuto per 2-1, qualificandosi così per la finale di Europa League, l’altra squadra di Manchester, il blasonato United. Il nome degli avversari degli andalusi, veri specialisti della competizione vantando il record delle 5 Coppe Uefa/Europa League messe in bacheca, verrà fuori dalla semifinale, in programma stasera, alle ore 21.00, allo Stadio Merkur SpielArena di Dusseldorf, Germania, tra l‘Inter, unica superstite della pattuglia dei club italiani qualificatisi alle Finals di Champions League ed Europa League, e gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. Non ha lesinato complimenti agli avversari il tecnico dell’Inter Antonio Conte nella consueta conferenza stampa della vigilia: “Squadra piena di talenti, al di là del cambio tecnico. La società ha dimostrato che sono bravi a mantenere alto il livello. Con la Juventus l’ho affrontato in Champions. C’erano giocatori già conosciuti ma già di indubbio livello. Riescono sempre a individuare talenti molto forti. Sarà una partita difficile, contro un avversario veloce e di qualità“. A supportare i nerazzurri ci sarà anche il Presidente Steven Zhang. “Fa sempre molto piacere a tutto il gruppo. La sua presenza è un valore aggiunto“, ha sottolineato il tecnico salentino. Sulla stessa lunghezza d’onda di Conte il suo omologo Luis Castro che, tuttavia, che non ha nascosto l’ambizione di fare uno scherzetto ai più quotati nerazzurri: “Sappiamo che sarà difficile ma credo che per l’Inter sarà lo stesso. Sono tranquillo, ci siamo preparati al meglio. Sicurezza e consapevolezza sono due aspetti che abbiamo nel DNA”. I nerazzurri di Conte hanno superato per 2-1 il Bayer Leverkusen ai quarti di finale mentre gli ucraini hanno avuto la meglio, e in maniera netta, sul Basilea in uno degli altri quarti di finale: a segno Junior Moraes, Taison, Alan Patrick e Dodo nel 4-1 finale. Un poker tutto brasiliano come da tradizione dello Shakhtar sin dai tempi in cui l’allenatore era Mircea Lucescu.

LEGGI ANCHE –> Ostia, lite per i soldi: strangola e uccide il padre

Europa League, Inter-Shakhtar Donetsk: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Il match Inter-Shakhtar Donetsk, semifinale di Europa League, in programma stasera, con fischio d’inizio alle ore 21.00, sarà trasmessa da Sky, che detiene i diritti in esclusiva dell’Europa League, sui canali Sky Sport (251 del satellite) e Sky Sport Uno (201 del satellite e 472 del digitale terrestre), nonché in chiaro su TV8. Gli abbonati al canale satellitare potranno seguire la partita anche in diretta streaming mediante Sky Go  sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’apposita app, sia sul proprio pc o notebook collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. In alternativa, è possibile seguire il match su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti. Di seguito le probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Kryvtsov, Khocholava, Matviyenko; Marcos Antonio, Stepanenko; Marlos, Alan Patrick, Taison; Junior Moraes

LEGGI ANCHE –> Si accorge di avere un ragno in auto e va fuori di testa, schiantato contro un palo