Nadia Toffa ci ha lasciati un anno fa. La giornalista viene ricordata da tanti amici e colleghi con commozione

Nadia Toffa

Nadia Toffa ci ha lasciati un anno fa. La giornalista di Le Iene ha lottato con tutte le sue forze contro il cancro. La sua voglia di vivere e la sua solarità rimarranno per sempre negli occhi degli amici e dei colleghi.

Ma anche di tutti i fan e sostenitori. Per l’esempio che ha dato, nonostante sia arrivata la tragedia della sua scomparsa. Fino agli ultimi giorni di vita ha lanciato sempre messaggi di ottimismo e di speranza.

In queste ore sono tanti i collegi e gli amici che l’hanno ricordata. Con un post sui social, un pensiero rivolta ad una persona meravigliosa che ha regalato sempre sorrisi ed energia positiva. Anche sua mamma Margherita Rebuffoni ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Al Giornale di Brescia ha raccontato alcuni particolati sulla figlia. Ad un anno di distanza dalla sua scomparsa.

–> Leggi anche Coronavirus, Azzolina: “Mascherina si può abbassare se c’è distanziamento”

Mamma Margherita ha paura che sua figlia potrebbe essere portata via come successo a Mike Buongiorno

Nadia Toffa è stata sepolta in una località segreta. Che conoscono solo sua mamma e il suo papà. Nessun altro può sapere dove sia adesso. Ma non per lasciare un segreto ai fan ed agli amici. Il timore di mamma Margherita è forte.

Nell’intervista a il Giornale di Brescia confessa di aver paura che sua figlia potrebbe essere portata via. Come accaduto con Mike Buongiorno. Una possibilità che l’angoscia. E per questo motivo ha chiesto al Vescovo di poterla seppellire in un luogo segreto.

E che conosce solo lei ed il marito. Poi Margherita fa una seconda confessione. Che però questa volta rende pubblica al cento per cento. Si tratta di una canzone incisa lo scorso marzo dalla figlia a Milano.

–> Leggi anche Lorella Cuccarini: c’è ancora mistero sul futuro in Rai della conduttrice!

Nadia Toffa

Una canzone che renderà pubblica. “Nadia negli ultimi giorni di vita si chiedeva perchè le radio non la passassero. Ora il progetto è finito e l’ascolterà da lassù”

–> Leggi anche Coronavirus: negli Stati Uniti 56mila contagi e 1.500 morti in 24 ore!