Coronavirus: negli Usa è ancora record di contagi e vittime in 24 ore. Situazione davvero preoccupante

Coronavirus

Coronavirus: negli Usa la situazione è davvero preoccupante. Con un emergenza che non sembra volersi arrestare. I numeri delle ultime 24 ore sono spaventosi, e che richiedono misure drastiche ed urgenti per tentare di arginare i danni della pandemia!

Nelle ultime 24 ore infatti sono stati quasi 56mila i positivi. A peggiorare ulteriormente questi numeri drammatici si aggiungono anche le 1.500 vittime che consegnano rispetto ad un giorno fa un vero bollettino di guerra.

I dati forniti dalla Johns Hopkins University non hanno bisogno di particolari letture. Evidenziano chiaramente ad oggi un fallimento di tutte le misure intraprese dall’amministrazione Trump. Che probabilmente ha minimizzato troppo i rischi ad inizio pandemia.

Se si considerano gli altri dati forniti dalla Johns Hopkins University si può definitivamente certificare il disastroso bilancio di Washington nell’emergenza. Infatti i contagi complessivi sono stati ad oggi 5.197.118. Mentre le vittime sono 166.026 da inizio pandemia.

–> Leggi anche Coronavirus, il bollettino del 12 agosto: gli aggiornamenti dalle Regioni

Nel mondo sono oltre 700mila le vittime, mentre i contagi hanno superato i venti milioni da inizio pandemia

Coronavirus che non arresta la sua corsa nemmeno nel resto del mondo. Se da un lato in Italia la situazione è ancora abbastanza sotto controllo, non si può dire per l’estero. Dove infatti il contagio sta crescendo un po’ in tutti i paesi.

La Johns Hopkins University comunica nel bollettino che i casi nel mondo hanno superato i 20,5 milioni. Precisamente il numero è 20.532.835. I decessi sono arrivati a 747.845. La buona notizia arriva dai guariti che hanno toccato quota 12.743.275.

Oltre agli Usa, a preoccupare ci sono anche Brasile e Germania. Che nelle ultime ore ha avuto un picco di contagi di quasi 1500 persone.

–> Leggi anche Coronavirus, Galli sul vaccino: “Dichiarazioni politiche, non scientifiche”

Coronavirus

Preoccupa la situazione anche in Russia, con oltre cinquemila casi in un giorno e 124 decessi. Si attendono novità da Putin in merito alla situazione del vaccino. 

–> Leggi anche Allerta caldo nella settimana di Ferragosto: domani bollino rosso in 8 città