Allerta caldo in tutta Italia per i giorni di Ferragosto: a partire dalle prossime ore nuova ondata di caldo record

Caldo record

Allerta caldo in tutta Italia per la settimana di Ferragosto. Con il bollettino del ministero della Salute che avverte tutti i giorni sui rischi che corrono soprattutto le persone anziane. Infatti si consiglia di evitare le uscite nelle ore più calde della giornata.

Dopo qualche giornata di tregua, con piogge sparse su tutto il territorio nazionale, torna l’afa ed il caldo in tutte le città. Con le temperature che si avvicinano ai 40° da nord a sud. Maggiori criticità nelle città e zone interne.

Dove aumenta anche il tasso di umidità. Che rende irrespirabile l’aria soprattutto nelle ore che vanno dalle 12 alle 17. Anche se in verità in queste ore già dal mattino l’afa ha reso irrespirabile l’aria in moltissime città.

Il ministero della Salute emana un bollettino giornaliero dal colore verde fino al rosso per segnalare la situazione in tutte le città.

–> Leggi anche Coronavirus, gli esperti contro il vaccino russo: “Decisione avventata”

Le otto città con maggiori criticità sono Bolzano Firenze Roma Rieti Pescara Latina Frosinone e Campobasso

Allerta caldo che imperversa in tutto il territorio nazionale, ma sono otto le città che dalle prossime ore se la vedranno molto male per l’aumento delle temperature. Si tratta ancora una volta nella maggior parte dei casi di città del centro.

Con Firenze Roma Rieti Pescara Latina Frosinone e Campobasso. Ma anche Bolzano. Insomma, il centro Italia sarà maggiormente interessato all’afa nei giorni di Ferragosto. Tutte le regioni stanno emanando con la Protezione Civile vari bollettini per segnalare le criticità.

Ma a partire da domani ci saranno le prime allerte con punte di caldo forte anche nelle città del sud.

–> Leggi anche Coronavirus, obbligatorietà vaccino, Speranza: “Prime dosi ai medici”

Caldo record

Ondata di afa che durerà almeno fino alla giornata di domenica. Quando si dovrebbe avere una pausa di qualche giorno. 

–> Leggi anche Cuneo, auto finisce fuori strada sulle montagne: morti cinque giovani