Coronavirus: un indagine di Coldiretti/Ixè conferma che è in forte calo la percentuale di italiani in vacanza all’estero

Coronavirus

Coronavirus e vacanze. I dati del mese di luglio, e parte di questo agosto, confermano quanto accaduto nei mesi scorsi. Gli italiani hanno preferito in larga parte trascorrere un periodo di vacanza nel nostro paese.

Reputando l’opzione estero troppo rischiosa a causa della pandemia. Dati leggermente in crescita in queste settimane. Anche se c’è una percentuale che ha sfidato la pandemia avendo il coraggio di valicare i confini nazionali.

Dall’indagine condotta da Coldiretti/Ixé il dato dello stesso periodo rapportato allo scorso anno è in calo. Ma in ogni caso si tratta di numeri incoraggianti. Che evidenziano la voglia di serenità da parte delle persone.

Che vorrebbero tornare alla normalità al più presto. Una ventata di ottimismo che è arrivata in occasione della bella stagione. Anche se in tanti non parlano di ottimismo, bensì di irresponsabilità.

–> Leggi anche Classifica giornalisti: due big fuori dal podio, il primo si conferma!

Secondo i dati Coldiretti/Ixé sono stati 1,5 milioni gli italiani che hanno scelto le vacanze all’estero!

Coronavirus e vacanze all’estero di una parte degli italiani. Coraggiosi o sprovveduti? A questa domanda sarà sempre difficile rispondere. Considerando che solo al rientro potremo sapere quali i danni delle ferie sull’emergenza nel nostro paese.

Con la fine del mese di agosto e l’arrivo di settembre si traccerà un bilancio più preciso. Adesso ci si rende conto della situazione dalla comparsa di alcuni focolai sul territorio. In ogni caso la percentuale di italiani che quest’estate ha scelto l’estero supera il milione.

Precisamente ci sono 1,5 milioni di italiani che hanno deciso di uscire dai confini nazionali. E di non avere limiti nella scelta della meta da raggiungere. Rispetto ad un anno fa c’è stato un calo fisiologico. Mete preferite che rimangono comunque quelle europee.

–>Leggi anche Coronavirus, il bollettino dell’11 agosto: gli aggiornamenti dalle Regioni

Coronavirus

Infatti per lo stesso periodo nello scorso anno gli italiani all’estero erano stati oltre tre milioni. Numero quindi più che dimezzato. 

–> Leggi anche Coronavirus, Sileri: “Migranti? La mia preoccupazione adesso è un’altra!”