Napoli: la tragedia si è consumata nella notte in Piazza Carlo III. L’impatto con un auto guidata da un 21enne

Napoli

Napoli sotto shock per l’incidente mortale che nella notte ha mietuto una giovane vittima. Una ragazza di 15 anni è morta dopo l’impatto con una Smart 4 posti che era guidata da un giovane di 21 anni. La ragazza stata attraversando le strisce pedonali insieme ad un amica.

Purtroppo l’impatto con la vettura è stato fatale. La quindicenne è deceduta sul colpo dopo essere stata scaraventata a metri di distanza. Nella caduta ha battuto la testa ed è morta sul colpo. L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte nella centrale Piazza Carlo III.

L’amica della quindicenne, che ha 14 anni, è rimasta coinvolta nell’impatto. Ma per sua fortuna non rischia la vita. Ha riportato una frattura alla gamba destra con una prognosi di 30 giorni. Le due amiche abitavano a Calata Capodichino, non distante dalla Piazza.

Sul posto gli agenti della Municipale della Sezione Infortunistica Stradale. Che hanno ricostruito la dinamica dell’incidente. Che è apparsa chiara sin dall’inizio. Da capire se il 21enne alla guida non abbia rispettato il limite di velocità.

–> Leggi anche Coronavirusm, Conte: “Nuovo Dpcm proroga misure precauzionali minime”

Il 21enne si trova in stato di shock, adesso si attendono i risultati degli esami per stabilire consumi di alcol o droga

Napoli si è risvegliata con la tragedia della 15enne investita ed uccisa dalla smart di un 21enne. Il giovane adesso è sotto shock. Nella notte è stato accompagnato dagli agenti in ospedale per prelievi ematici per stabilire se fosse sotto effetto di alcol o droga.

Per i risultati bisognerà attendere i prossimi giorni. Intanto si potranno visionare le telecamere di videosorveglianza per accertare le dinamiche esatte dell’incidente. Anche se tutto appare abbastanza chiaro. Con le evidenti responsabilità del 21enne.

–> Leggi anche Cina, torna la paura: muore di peste bubbonica, villaggio in lockdown!

Napoli

Famiglia della 15enne che sta vivendo delle ore di angoscia per l’assurda morte di una figlia, in un incidente spaventoso. 

–> Leggi anche Coronavirus, vince la sua battaglia a 105 anni: “E’ stata una passeggiata”