Impotenza capire le cause. L’impotenza si verifica quando non si è in grado di raggiungere un’erezione, mantenere un’erezione o eiaculare su base costante. È usato in modo intercambiabile con la disfunzione erettile (DE) . Diversi fattori possono contribuire alla condizione, compresi i disturbi emotivi e fisici.


Capire l’impotenza

Secondo la Fondazione RTU, circa 3 milioni di italiani hanno esperienza di disfunzione erettile. Il rischio di impotenza aumenta con l’età .

Uno studio del 2007 pubblicato sull’American Journal of Medicine ha rilevato il rischio di impotenza aumenta con l’età. È ancora più alto negli uomini a cui è stato diagnosticato uno o più fattori di rischio cardiovascolare.

L’impotenza ha spesso un effetto negativo sulla tua vita sessuale e può causare depressione , stress aggiuntivo e scarsa autostima.

Comprendere le cause potenziali più comuni può aiutarti a identificare il motivo per cui potresti riscontrare la condizione.

1. Malattie endocrine

Il sistema endocrino del corpo produce ormoni che regolano il metabolismo, la funzione sessuale, la riproduzione, l’umore e molto altro ancora.

Il diabete è un esempio di una malattia endocrina che può causare l’impotenza . Il diabete influisce sulla capacità dell’organismo di utilizzare l’ insulina ormonale .

Una delle complicanze associate al diabete cronico è il danno ai nervi . Questo influenza le sensazioni del pene . Altre complicanze associate al diabete includono alterazione del flusso sanguigno e livelli ormonali . Entrambi questi fattori possono contribuire all’impotenza.

2. Disturbi neurologici e nervosi

Diverse condizioni neurologiche possono aumentare il rischio di impotenza. Le condizioni nervose influenzano la capacità del cervello dicomunicare con il sistema riproduttivo . Questo può impedirti di raggiungere un’erezione.

I disturbi neurologici associati all’impotenza comprendono:

  • Il morbo di Alzheimer
  • morbo di Parkinson
  • tumori cerebrali o spinali
  • sclerosi multipla (SM)
  • ictus
  • epilessia del lobo temporale

Se hai avuto un intervento chirurgico alla prostata , puoi anche sperimentare danni ai nervi, con conseguente impotenza.

I ciclisti su lunghe distanze possono sperimentare l’impotenza temporanea. La pressione ripetuta sui glutei e sui genitali può influire sulla funzione dei nervi.

3. Assunzione di farmaci

L’assunzione di determinati farmaci può influire sul flusso sanguigno, che può portare a ED. Non si dovrebbe mai smettere di prendere un farmaco senza il permesso del proprio medico, anche se è noto che causa l’impotenza.

Esempi di farmaci noti per causare impotenza includono:

  • bloccanti alfa-adrenergici, inclusa tamsulosina ( Flomax )
  • beta-bloccanti , come carvedilolo (Coreg) e metoprololo (Lopressor)
  • farmaci chemioterapici per il cancro , come la cimetidina (Tagamet)
  • depressivi del sistema nervoso centrale (SNC), come alprazolam ( Xanax ), diazepam (Valium) e codeina
  • Stimolanti del CNS, come cocaina e anfetamine
  • diuretici , come furosemide (Lasix) e spironolattone (Aldactone)
  • inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI) , come fluoxetina (Prozac) e paroxetina (Paxil)
  • ormoni sintetici, compreso come leuprolide (Eligard)

4. Condizioni cardiache

Le condizioni che influenzano il cuore e la sua capacità di pompare bene il sangue possono causare impotenza. Senza abbastanza flusso di sangue al pene, non è possibile raggiungere un’erezione.

L’aterosclerosi , una condizione che causa l’intasamento dei vasi sanguigni, può causare impotenza. Il colesterolo alto e l’ ipertensione sono anche associati a maggiori rischi di impotenza.

5. Fattori di stile di vita e disturbi emotivi

Per raggiungere un’erezione, devi prima passare attraverso quella che è nota come fase di eccitazione . Questa fase può essere una risposta emotiva. Se hai un disturbo emotivo, ciò influenzerà la tua capacità di diventare sessualmente eccitato.

Depressione e ansia sono associati ad un aumentato rischio di impotenza. La depressione è una sensazione di tristezza , perdita di speranza o impotenza. L’affaticamento legato alla depressione può anche causare impotenza.

L’ansia da prestazione può anche causare impotenza. Se non sei stato in grado di raggiungere un’erezione in passato, potresti temere che non sarai in grado di raggiungere un’erezione in futuro.

Potresti anche scoprire che non puoi raggiungere un’erezione con un determinato partner. Se ti è stata diagnosticata una disfunzione erettile correlata all’ansia da prestazione, potresti essere in grado di avere erezioni complete durante la masturbazione o durante il sonno, ma incapace di mantenere l’erezione durante il rapporto sessuale.

Anche l’abuso di droghe come la cocaina e le anfetamine può causare impotenza. L’abuso di alcol e l’ alcolismo possono influire sulla capacità di raggiungere o mantenere un’erezione. Rivolgiti al medico se sospetti di avere un problema di abuso di sostanze.

Hai trovato interessante l’articolo ? Leggi anche 5 buone abitudini per “spegnere” i pensieri negativi

MdL