Coronavirus: si chiama Rosamunda Campagnoli, ma per tutti ‘Nonna Monda’, e a 105 anni ha sconfitto il virus

Coronavirus

Coronavirus: una bella storia arriva dalla Lombardia. La regione che più di tutte ha pagato a caro prezzo un emergenza incredibile. Che è stata la più grave per l’Italia dal dopoguerra ad oggi. Con contagi e vittime che ancora oggi fanno paura.

Adesso che la situazione sta migliorando, si raccontano anche delle vicende a lieto fine. Come quella che riguarda Rosamunda Campagnoli, da tutti chiamata “Nonna Monda”. A 105 anni è riuscita a sconfiggere il virus!

Non è stata una battaglia semplice per lei. Ma la sua ironia e voglia di vivere deve essere un monito per chi nella vita smette di lottare troppo in fretta. Nonna Monda ha anche avuto la forza di scherzare, nonostante fosse molto provata per la stanchezza.

“Dopo due guerre mondiali e una vita di sacrifici, il Covid è stata una passeggiata” ha dichiarato, provocando il sorriso del personale sanitario.

–> Leggi anche Coronavirus, il bollettino del 7 agosto: gli aggiornamenti dalle Regioni

“Nonna Monda” ha vissuto la malattia senza grosse conseguenze dalla Casa di Cura a Pinarolo Po (Pavia)

Coronavirus: Nonna Monda da sei anni è ospite della Casa di Cura di Pinarolo Po in provincia di Pavia. Dove ci sono stati una serie di contagi che hanno messo a rischio gli ospiti della struttura. Un po’ come è successo nelle Rsa di tutta Italia.

Ma la voglia di vivere di Rosamunda Campagnoli è stata forte. Nessun danno per lei che ha vinto la sua battaglia da asintomatica. L’apprensione per il tampone positivo, ma da li nessun problema per lei. Che è stata tranquilla.

Perché in cuor suo sapeva benissimo che dopo tutte le sofferenze che la vita le ha dato nei periodi di guerra, il Covid per lei era una vera passeggiata. E così è stato. Il suo isolamento le ha impedito di poter partecipare alle attività ricreative nella Rsa San Francesco.

–> Leggi anche Coronavirus, l’allarme dell’Oms: “In aumento i casi anche tra i più giovani”

Coronavirus

Ma non appena i tre tamponi negativi glielo hanno permesso, è tornata con tanta energia a trascorrere il tempo insieme ai suoi amici. 

–> Leggi anche Coronavirus, Crisanti: “I casi aumenteranno, ma non rischieremo un nuovo lockdown”