Coronavirus, il bollettino dal ministero della Salute: oggi in Italia altri 190 positivi e 5 decessi in un giorno

Coronavirus

Coronavirus: il bollettino del ministero della Salute mostra altri 190 contagiati e 5 decessi nelle ultime 24 ore. Ma vediamo nel dettaglio tutti i numeri anche delle Regioni sulla crisi che ha colpito anche il nostro paese da febbraio.

Come detto sono 190 i casi oggi, in leggero aumento rispetto ai 159 di ieri. Tamponi effettuati 43.788, in netto aumento rispetto ai ventimila di un giorno fa. Attualmente positive 12.482 persone, con un -8 rispetto a ieri.

Sono 5 i decessi in 24 ore, ieri invece ne erano stati 12. Il numero complessivo dei decessi arriva così a 35.171 da inizio pandemia. I guariti sono 177 in un giorno, con il totale che arriva a 200.766 persone che hanno superato la malattia.

Situazione ricoveri in leggero aumento: 761 pazienti con sintomi, +27 in un giorno; in terapia intensiva 41 malati, con dieci regioni Covid free.

Sono tre infine le regioni che hanno fatto registrare zero contagi: si tratta di Molise, Valle d’aosta e Basilicata.

Leggi anche Coronavirus, il virologo: “Si sospetta che il Sars-Cov-2 non sia naturale”

In Lombardia si registrano 44 casi di positività e un solo decesso nelle ultime 24 ore. Calano di nuovo i ricoveri

Coronavirus: in Lombardia si registrano 44 casi di positività rispetto a ieri. Questo dato è emerso a seguito di 5.696 tamponi. Il numero complessivo dei contagi odierni è dato anche da 14 casi classificati come debolmente positivi.

Altri 4 positivi sono stati intercettati a seguito di test sierologici. In calo anche i decessi: uno in 24 ore, con il dato complessivo che arriva a 16.819 vittime da inizio emergenza.

Numeri migliori rispetto a quelli di qualche settimana fa. E che fanno ben sperare nonostante la diminuzione dei tamponi al giorno.

Leggi anche Coronavirus, trovato il modo per bloccarlo! Il vaccino non è necessario!

Coronavirus

Situazione pazienti: sono 160 quelli con sintomo nei reparti, con un -2 in un giorno. In terapia intensiva rimangono stabili a 9. 

Leggi anche Aggredito con l’acido, ustioni sull’80% del corpo: arrestata la moglie