Vediamo insieme che cosa sta succedendo nella cittadina asiatica di Hong Kong, dove risiede Heater Parisi, che si ritrova in ginocchio per il Covid-19.

La bellissima ballerina e presentatrice televisiva, Heater Parisi, ormai da molti anni vive ad Hong Kong con la sua famiglia.

Vediamo insieme che cosa sta succedendo.

Heater Parisi arriva l’allarme da Hong Kong: in strada non si cammina in più di 2

La ballerina di nazionalità americana, Hater Parisi, vive nella cittadina asiatica da quasi 10 anni, ed alcune settimane addietro aveva lanciato il rischio dell’arrivo di una terza ondata di contagi per il Coronavirus.

LEGGI ANCHE —-> OMS: “IL COVID-19 NON è COME L’INFLUENZA STAGIONALE”

Tramite il suo profilo social di Instagram, ha pubblicato un breve video, dove mostra la città e spiega cosa sta succedendo ad Hong Kong.

Sembra che sia sta fatta una nuova legge dove è obbligatorio uscire con la mascherina, anche se si è in zone aperte, e non si può camminare in strada tenendosi per mani, se si è in più di due persone.

LEGGI ANCHE —-> PIERO CHIAMBRETTI RIPARTE DAL CALCIO: “CAMBIO TIKI TAKA, SPAZIO ALLE DONNE”

La terza ondata di contagi è arrivata, ed alcuni ristoranti che erano rimasti aperti sono stati nuovamente chiusi, come per le piscine i per le palestre.

Da quello che riporta Hater Parisi, al momento si parla di circa 100 nuovi casi al giorno, e la cittadina, o meglio i suoi abitanti sono davvero in ginocchio.

Sembra poi, per quanto riguarda gli aeroporti che per il momento è possibile arrivare ad Hong Kong, solamente se si è cittadini.

Per quanto riguarda invece, la carriera lavorativa della bellissima Heater Parisi, da settembre dovrebbe iniziare un programma su YouTube, dove parlerà di ricette di cucina.