La star di Netflix Joe Exotic ha cercato di riportare in vita la tigre dai denti a sciabola da lungo tempo estinta con un’ibridazione tra leoni e tigri all’interno di uno zoo.

joe exotic

La star di Tiger King, Joe Exotic, voleva riportare in vita la specie estinta della tigre dei denti a sciabola, costringendo i suoi animali ad accoppiarsi tra le varie specie.

La sua ossessione per i ligre – ibridi di tigre e leone – è nota, ma sognava anche che i suoi esperimenti di allevamento avrebbero un giorno ricreato il predatore dell’era glaciale.

L’ex proprietario dello zoo ha detto: “Ho iniziato l’ibridazione partendo proprio dall’idea che provenissero tutti da un solo felino – che era la tigre dai denti a sciabola.

Leggi anche -> Misterioso animale sorprende due escursionisti, “Più incredibile di Nessie”

“Così ho costruito un piccolo continente tutto mio, ho messo i leoni da un lato e le tigri dall’altro.

Ed ecco che si sono riprodotti ed è così che ho ottenuto i miei primi ligre”. Siamo i primi in America”.

La star della televisione ha anche affermato di aver lavorato con esperti di genetica alla Texas A&M University, che hanno sostenuto i suoi piani inquietanti per ingegnerizzare le bestie.

“Siamo stati in grado di dimostrare che gli animali ibridi sono geneticamente più forti, più sani e vivono più a lungo.

“Tra 40, 50 anni gli ibridi saranno gli unici in grado di resistere al nostro cambiamento climatico”.

Leggi anche -> Rara tartaruga “mutante” trovata nascosta tra i campi coltivati

Ma la vera attrazione per il 57enne amante dei grandi felini era che le sue razze non erano regolate dalla legge e quindi erano libere da qualsiasi controllo governativo.

Ha aggiunto in un documentario di prossima uscita: “La cosa buona è che sono ibridi. Non rientrano in nessuna legge”.

joe exotic

Joe Exotic, che gestiva lo Zoo di Wynnewood, Oklahoma, è stato arrestato nel 2018 con il sospetto di aver complottato per uccidere la sua rivale Carole Baskin.