Vediamo insieme la vicenda che vede come protagonista Francesco che ha contratto il Covid, e dopo ben 5 mesi di ospedale finalmente può uscire.

Francesco 34 anni: positivo al Covid perde 30 kg e si alimenta con un sondino dopo 5 mesi di ospedale
Francesco 34 anni: positivo al Covid perde 30 kg e si alimenta con un sondino dopo 5 mesi di ospedale

Francesco è un ragazzo che non aveva precedenti malattie, giovane, ma ha contratto il Covid 19 ed è rimasto per ben 5 mesi in ospedale perdendo ben 30 kg.

Vediamo insieme la sua storia.

Francesco 34 anni: positivo al Covid perde 30 kg e si alimenta con un sondino dopo 5 mesi di ospedale

La storia davvero molto particolare vede come protagonista un ragazzo di solamente 34 anni, Francesco Foshi di Montelabbate in provincia di Pesaro Urbino.

E’ un ingeniere civile, che gli piace il nuoto, ed il primo di giugno doveva convolare a nozze con la sua bella e amata Gioia.

LEGGI ANCHE—-> CORONAVIRUS, IL 18 MARZO GIORNATA NAZIONALE IN RICORDO DELLE VITTIME

Ma qualcosa si è messo sul loro cammino ed ha cambiato i piani, ovvero il Covid-19, ma vediamo bene cosa è successo.

Francesco è stato dimesso dopo ben 5 mesi di ospedale, dalla terapia intensiva alla lunga riabilitazione dell’ospedale di Jesi, e nel frattempo ha perso ben 30 kg.

Non aveva nessuna patologia prima di contrarre il Coronavirus, ed ha iniziato a manifestare i primi sintomi dopo una cena con degli amici, agli inizi del mese di Marzo.

Tutto è iniziato con una febbre molto alta, ed anche la fidanzata ha contratto il Covid-19, ma in una forma minore, tanto che è rimasta in isolamento in quella che sarebbe stata la loro casa una volta compiuto il grande passo.

Francesco racconta che sembrava una influenza, sicuramente più grave del normale, ma poi ha fatto una tac ad Urbino, che ha rivelato cosa stesse succedendo, ed è stato ricoverato a Jesi il 15 di marzo.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS, AZZOLINA: “IL 14 SETTEMBRE CE LA FAREMO A RIAPRIRE LE SCUOLE”

Da quel momento in poi non ricorda nulla, solamente gli occhi di chi lo aiutava e si prendeva cura di lui in ospedale.

Francesco è stato dimesso oggi, come dicevamo dopo aver trascorso, 72 giorni tra la terapia intensiva e pneumologia e altri 52 in neurofisiatria.

Ha davanti a se un lungo percorso di riabilitazione, perché parla con pochissima voce, ed una una corda vocale e la deglutizione bloccata, per questo motivo per un po’ di tempo dovrà alimentarsi con un sondino.

Ha dichiarato che la sua vita inizia nuovamente, e che andrà a convivere con la sua ragazza, e che spera di tornare presto al suo posto di lavoro.

Per festeggiare il suo compleanno, il 30 di giugno, i sanitari gli hanno fatto mangiare anche un pezzettino di torta,  e Francesco ha dichiarato che il gusto è tornato.

Francesco 34 anni: positivo al Covid perde 30 kg e si alimenta con un sondino dopo 5 mesi di ospedale
Piano piano Francesco sta riprendendo la sua vita e non vede l’ora di tornare al lavoro

Ha terminato l’intervista che possiamo leggere sulla pagine di Leggo.it. che è stato chiamato anche da Papa Fransceco quando era con la sua fidanzata Gioia, dicendo:

“Stavamo vivendo un periodo di grande sofferenza e ci ha emozionato sentirlo vicino alla nostra storia”

La sua storia, termina dicendo che: “è importante non abbassare la guardia ed indossare la mascherina, perché non è uno scherzo”