Il governo starebbe riflettendo su un prolungamento dello stato d’emergenza fino al 31 ottobre. Il Premier Conte assicura: “Sarà una decisione collegiale del governo”

Coronavirus, stato d'emergenza fino al 31 ottobre?
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Parziale retromarcia del governo sul tema della proroga dello stato d’emergenza, deliberato per meglio fronteggiare la minaccia rappresentata dal letale virus cinese, fino al 31 dicembre. Infatti, il governo starebbe vagliando la possibilità di estendere lo stato d’emergenza fino al 31 ottobre, ipotesi che potrebbe essere sul tavolo del Consiglio dei Ministri, in calendario nei prossimi giorni. “Sarà un decisione collegiale del governo, poi sottoposta al Parlamento”, ha spiegato il Premier Giuseppe Conte. Un coro di critiche, non solo politiche, ha, infatti, sollevato la proposta, bocciata anche dal virologo Giulio Tarro in quanto, a suo dire, non suffragata da evidenze scientifiche. Intanto verranno prolungate al 31 luglio le restrizioni contenute nell’ultimo DPCM: restano, dunque, chiusi discoteche, fiere e congressi e fino alla stessa data saranno inoltre vietati gli assembramenti e sarà obbligatorio indossare la mascherina nei luoghi chiusi.

LEGGI ANCHE –> Milano, giovane accoltellato su un autobus da una gang di latinos

Coronavirus, stato d’emergenza: si ipotizza il 31 ottobre. Conte: “Proposte ASPI ci prendono in giro”

Non solo la proroga dello stato d’emergenza. Al centro del dibattito pubblico anche la questione della revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia che ha agitato le acque all’interno della maggioranza di governo. In merito, è intervenuto, dalle colonne di alcuni quotidiani, il Premier Giuseppe Conte: “Questo governo non accetterà di sacrificare il bene pubblico agli interessi privati dei Benetton. La questione sarà domani in Consiglio dei ministri. Le proposte transattive di Aspi non sono soddisfacenti, così i Benetton non prendono in giro il Presidente del Consiglio ma i familiari delle vittime del Ponte Morandi. Dobbiamo chiudere il dossier ed evitare il protrarsi di ulteriori incertezze”, ha chiosato il Premier Conte.

LEGGI ANCHE –> Dodici tecniche di bacio per portare l’intimità ad un altro livello, secondo gli esperti del settore