E’ stato aggredito da una gang di latinos il giovane, originario de El Salvador, accoltellato ieri sera a bordo di un autobus

Milano, giovane accoltellato su un autobus da una gang di latinos
Milano, giovane accoltellato su un autobus da una gang di latinos

E’ stato aggredito su un autobus della linea 93 il giovane di 23 anni accoltellato ieri sera a Milano. Era in compagnia di tre amici quando alla fermata di Via Valvassori Peroni è salita sul mezzo pubblico una decina di sudamericani che lo ha aggredito. Il giovane, originario de El Salvador, è stato trasportato all’ospedale San Raffaele in gravi condizioni,  con ferite multiple al torace e al collo. Dunque, come riferisce l’edizione on line del quotidiano “Il Giornale”, dopo l’increscioso episodio del venditore di rose, di origini bengalesi, gettato in Darsena, Milano balza di nuovo agli onori della cronaca per altro fatto di rilevante drammaticità.

LEGGI ANCHE –> Dodici tecniche di bacio per portare l’intimità ad un altro livello, secondo gli esperti del settore

Milano, giovane accoltellato su un autobus da una gang di latinos. De Corato: “I controlli sono inesistenti”

Quest’ultima aggressione, da parte di una gang di latinos ai danni di un 23enne, rende di scottante attualità il tema della sicurezza in una città come Milano durante le notti della movida. In proposito, così si è espresso l’assessore regionale Riccardo De Corato: “Come è possibile che un uomo sia stato spinto nel naviglio, sabato notte, nell’affollata Darsena, cuore della movida milanese, senza che nessuno intervenisse? Questo episodio, avvenuto senza alcun motivo, dimostra, ancora una volta, che i controlli sono inesistenti. Mi preoccupa anche il fatto che sia accaduta un’altra aggressione con simili modalità la scorsa settimana sempre ai Navigli”.

LEGGI ANCHE –> De Martino: vende una proprietà appartenuta a lui e Belen per 295.000 €