Coronavirus: il Texas Medical Association ha redatto una lista con i rischi maggiori che si corrono nel contagio

Coronavirus

Coronavirus: abbiamo più volte sottolineato come in Italia la situazione sia abbastanza sotto controllo. Con dei focolai che vengono prontamente spenti sul territorio e la sola Lombardia che attende di scendere in modo sensibile con i contagi.

Ma lo stesso non si può dire negli altri paesi del mondo. Con criticità massime sia per quel che concerne i positivi al giorno che per le vittime. Insomma, se le cose nel nostro paese si possono definire sotto controllo, lo stesso discorso non vale per l’estero.

Questo non vuol dire che si debba sottovalutare i rischi di contagio e di abbassare la guardia. Perché non si possono e non si devono gettare al vento i sacrifici fatti nei mesi scorsi.

Nel mondo ci sono delle azioni o dei luoghi che espongono a rischi maggiori di contagio. Il Texas Medical Association indica una lista da di posti e cose da evitare.

–> Leggi anche Coronavirus e contagi in piscina: Pregliasco indica come evitare i rischi

Per il TMA c’è rischio alto di contrarre il virus in palestra, ma anche bar stadio cinema e concerti e luoghi affollati

Coronavirus: per il Texas Medical Association i rischi maggiori sono quelli relativi ai luoghi affollati. E in primo luogo vengono messe le palestre ma anche andare allo stadio. Senza escludere i pericoli che si possono incorrere in un bar, soprattutto al chiuso.

Altri luoghi assolutamente da evitare, in particolar modo nelle aree con più contagi, sono i cinema e i concerti. Ma in generale tutti gli eventi con la partecipazione di centinaia di persone aggregare in piccoli spazi.

Mandare i figli a scuola, lavorare in uffici affollati, nuotare in una piscina pubblica, volare in aereo e camminare in luoghi affollati rientrano nelle attività con rischio moderato/basso.

–> Leggi anche Coronavirus, Conte: “Possibile un provvedimento anche dopo il 31 luglio”

Coronavirus

Sono ritenute di minore impatto di pericolosità attività come fare la spesa o sport come golf o tennis. Fare rifornimento auto e aprire la posta rischio basso.

–> Leggi anche Coronavirus, esperti OMS in Cina: indagheranno sull’origine della pandemia