Escalation di nuovi casi di positività al coronavirus a Miami, negli Stati Uniti: scatta il coprifuoco notturno a tempo indeterminato

Coronavirus, coprifuoco notturno a Miami

Il sindaco della più grande città della Florida, Miami, ha imposto un coprifuoco notturno a tempo indeterminato dopo la nuova impennata di casi di coronavirus nello Stato: 9.488 nuovi e ieri oltre 10 mila, massimo giornaliero finora. Tutti a casa tra le 10 della sera alle 6 del mattino. Restano chiusi luoghi come casinò e teatri che avrebbero dovuto riaprire oggi. “Festeggiamo il Giorno dell’Indipendenza rispettando il diritto alla vita, alla libertà e alla felicità“, ha detto il sindaco Carlos Gimenez citando la Dichiarazione di Indipendenza Usa. E proprio per la Festa Nazionale degli Stati Uniti fuochi d’artificio al Monte Rushmore: lo spettacolo pirotecnico fu cancellato nel 2009 per timori di incendi e contaminazione delle acque. E Giornata dell’Indipendenza americana celebrata al National Mall, il lungo viale erboso a Washington D.C. Il Presidente Trump va in controtendenza mentre gran parte degli Usa ha cancellato tutto per evitare assembramenti che peggiorino la pandemia. In concomitanza, varie proteste con catene umane a formare anche la bandiera Usa.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, 1 paziente su 10 potrebbe non recuperare l’olfatto e il gusto

Coronavirus, Usa: coprifuoco notturno a Miami. Trump: “Tentano di cancellare la storia”

“C’è un nuovo fascismo dell’ultrasinistra che chiede lealtà assoluta per rovesciare la rivoluzione americana”. Così il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, a Mount Rushmore, in South Dakota, in occasione del 4 luglio. Trump ha attaccato dem e coloro che vogliono abbattere le statue che ricordano razzismo ed il colonialismo. “Vogliono cancellare la storia, diffamare i nostri eroi”, ha detto sotto i volti scolpiti di Washington, Jefferson, Lincoln e Roosevelt”. Infine la promessa: “Mount Rushmore non sarà mai smantellato e resterà un tributo ai nostri eroi“.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, l’India annuncia: “Primo vaccino lanciato entro il 15 Agosto”