Coronavirus: matrimonio da incubo che si è trasformato in un focolaio di contagi nello stato di Bihar, in India

Coronavirus

Coronavirus: un matrimonio che si trasforma in un vero e proprio incubo. Non solo per gli sposi e i parenti. Ma anche per tutti gli invitati. Una celebrazione che si trasforma in un focolaio che mette il panico in almeno 111 persone che hanno partecipato all’evento.

E’ accaduto in India, nello stato di Bihar. Si tratta attualmente di un paese che sta vivendo in questo periodo una fase molto critica. Forse la peggior e la più acuta dall’inizio della pandemia. Con contagi e morti che non si contano ogni giorno.

Il matrimonio da incubo vede la morte dello sposo a pochi giorni di distanza dalla celebrazione del banchetto nuziale che si è svolto il 15 giugno e che ha visto la presenza di ben 350 invitati. Una follia in un periodo critico come quello che il paese attraversa.

Invece, senza temere i rischi di contagio che poi si sono materializzati, è stato messo in atto un assembramento assurdo che ha generato un focolaio importante con i contagi che probabilmente superano le cento unità.

–> Leggi anche Coronavirus, Sileri attacca: “Basta terrorismo e paragoni con la Spagnola”

Il matrimonio si sarebbe svolto contro le regole del divieto di assembramenti vigenti nel paese colpito dal virus

Coronavirus: il matrimonio del Bihar si sarebbe svolto nel divieto delle regole di emergenza. Che prevedono un numero massimo di 50 persone per le celebrazioni religiose. Quindi il 15 giugno si è superato il livello massimo consentito di gran lunga.

In corso controlli sui partecipanti con tamponi, ma ancora non si sa ad oggi la causa della morte dello sposo. Anche se tutti i sospetti purtroppo portano a quelli del Covid-19. Apprensione per gli invitati, con almeno 111 a rischio massimo di contagio.

Ma in verità tutti e 350 non sarebbero al sicuro nel momento di accertamento del decesso dello sposo. Si teme un focolaio senza precedenti che andrebbe ad aggravare la già critica situazione indiana.

–> Leggi anche OMS: “L’Italia ha capovolto una situazione iniziale spaventosa”

Coronavirus

Nello stato di Bihar ad oggi il numero dei contagi è di 9.500, con 60 vittime. Ma in tutto il paese si lotta ancora contro il virus. 

–> Leggi anche Poliziotto prende a pugni in faccia una donna nera – VIDEO