Cina: scatta l’allerta per la scoperta di questo nuovo virus influenzale che arriva dagli allevamenti di maiali

Cina

Cina, nuovo allarme pandemia? E’ stato scoperto da un gruppo di ricercatori un nuovo virus che è simile a quello dell’H1N1 che nel 2009 generò un emergenza influenzale. Adesso la preoccupazione è quella che si possa verificare qualcosa di simile.

Con il paese asiatico e gran parte del mondo che stanno combattendo ancora contro il coronavirus, la notizia fa scattare l’allerta. Soprattutto al di fuori dei confini cinesi, dove si teme che possa emergere un nuovo virus potente.

Con la fobia delle popolazioni che non riuscirebbero a sopportare nuove situazioni di criticità. Il virus arriva dai maiali, e la scoperta è stata pubblicata anche sulla rivista scientifica Pnas. Al momento si tratta di fenomeno che ancora non desta allarme.

E’ questo il messaggio delle autorità cinesi. Perché avendo isolato il virus in anticipo, si potrebbe arrivare in tempi rapidi a vaccini o farmaci efficaci.

–> Leggi anche Droga, 37 arresti tra l’Italia e l’Albania 

Il nuovo virus viene trasmesso dagli animali all’uomo. Da scoprire se il contagio può avvenire anche tra persone

Cina: la notizia della scoperta del nuovo virus mette forte preoccupazione. Ma non ancora allarme. Perché sono in primo luogo le autorità di Pechino che rassicurano sul fatto che la situazione è sotto controllo. In quanto il virus è stato isolato in anticipo.

E non si è di fronte ad un epidemia. Anche perché se da un lato ci sono i dati che confermano la trasmissione da animale all’uomo, dall’altro non c’è nessuna conferma che si possa avere un contagio tra persone.

Bisogna stabilire questi passaggi fondamentali e capire nei dettagli la situazione. Anche perché avendo individuato in anticipo il ceppo si possono studiare le contromosse con vantaggio di tempo. In modo che non si degeneri con gli eventi come avvenuto con il coronavirus.

Dove siamo stati travolti dagli eventi con un virus nuovo e sconosciuto.

–> Leggi anche Mondragone, Salvini interrompe il comizio dopo pochi minuti

Cina

Resta fondamentale capire il passaggio fondamentale del contagio tra persone. Oltre che capire come avviene il contagio tra animale ed uomo. 

–> Leggi anche Coronavirus, Walter Ricciardi “L’aereo in questo momento va evitato”