Una proprietaria di cani dopo aver lasciato i suoi candidi cani bianchi per qualche minuto da soli in casa, al suo ritorno li ha trovati completamente irriconoscibili.

cani sporchi


Lora Larkin, 30 anni, di Tampa, USA, ha lasciato Felix, 2 mesi, e Finley, di 7 mesi, da soli per due minuti e al suo ritorno li ha trovati ricoperti di fango.

Ha detto di essere rimasta sotto la doccia per “non più di dieci minuti” quando i cuccioli bianchi hanno deciso di uscire dalla porta, che Lora non si è accorta che era aperta.

I cani “devono aver sentito l’arrivo degli irrigatori“, ha detto Lora, e hanno approfittato del fatto che la sua padroncina non stesse guardando per combinare qualche guaio.

Lora ha dichiarato: “Sono rimasta sotto la doccia per non più di dieci minuti quando i cuccioli hanno deciso di uscire dalla porticina per cani dell’entrata, che non mi ero resa conto fosse aperta.

“Devono aver sentito gli irrigatori da giardino accendersi.

“Avevamo da poco preparato una sezione del nostro cortile per l’erba nuova, quindi era tutta terra fresca.

“Hanno corso attraverso gli irrigatori e si sono rotolati per terra finché non sono diventati entrambi completamenti ricoperti di fango. Quando li ho trovati ormai era troppo tardi”.

“Dovevano essere lasciati ad asciugare per un paio d’ore prima che potessi iniziare a pulirli, perché l’aggiunta di altra acqua fa sì che la sporcizia sprofondi ancora di più nel loro pelo”.

Lora e la sua famiglia hanno dovuto pulire la pelliccia dei cagnolini con acqua e sapone per i piatti perché la razza, i samoiedi, ha la pelle sensibile.

I samoiedi sono originari della Siberia occidentale e della Russia nordoccidentale e sono noti per essere una razza molto “ad alta manutenzione“.

Ha detto: “Abbiamo dovuto pulire la loro pelliccia con acqua e sapone per piatti perché hanno la pelle sensibile.

“I samoiedi hanno due strati di pelliccia, quindi è meglio asciugarli e poi bagnarli con acqua”.

Lora ha aggiunto: “Anche se amiamo i nostri cuccioli, sono una razza difficile da gestire, bisogna tener conto di molte cose prima di aggiungere un Samoiedo alla famiglia.

“Richiedono molto esercizio fisico, attenzioni e… anche loro amano abbaiare molto!

“Abbiamo scelto di iniziare a condividere di più dei nostri cuccioli per via di quanta gioia ci portano e speriamo che questo diffonda positività e sorrisi in tutto il mondo.

“Abbiamo postato questa foto all’inizio della pandemia, e abbiamo ricevuto il commento più dolce da una signora che ha detto quanto questo video abbia illuminato la sua settimana perché si sentiva giù per tutto quello che stava succedendo”.