E’ ristretta agli arresti domiciliari la 22enne coinvolta nell’incidente stradale in cui è morto il 17enne Andrea Matteucci: è risultata positiva all’alcoltest

17enne morto in incidente stradale, arrestata perché ubriaca la 22enne alla guida
Andrea Matteucci

Arrestata per omicidio stradale aggravato una 22enne alla guida dell’auto coinvolta in un incidente a Livorno nel quale è morto un 17enne, Andrea Matteucci, che viaggiava in scooter. La donna, ora ai domiciliari, è risultata positiva all’alcoltest. La Polizia Municipale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente accaduto nella notte tra sabato e domenica in via dei Pensieri, una strada che costeggia lo stadio comunale Armando Picchi e altre strutture sportive. La ragazza che era alla guida dell’auto non avrebbe rispettato la precedenza. Come detto, a bordo del motorino viaggiava il giovane, le sue condizioni sono apparse gravissime fin da subito: infatti, nonostante l’immediato intervento dei soccorritori, Andrea Matteucci è morto poco dopo l’arrivo all’ospedale.

LEGGI ANCHE –> Covid-19, 2.5 milioni di positivi negli Usa

17enne morto in incidente stradale: arrestata la 22enne, ubriaca, alla guida. La vittima era una promessa dell’atletica

La vittima era un atleta della “Atl Libertas Runners” di Livorno. Come riferisce l’edizione on line del “Corriere della Sera”, i dirigenti, lo staff tecnico ed i compagni dellla Libertas, società per cui gareggiava Andrea Matteucci, lo ricordano come un “giovane brillante velocista” e in una nota scrivono che “non ci sono parole per descrivere il dolore per la perdita di un ragazzo così giovane. Noi tutti e il Campo Scuola da oggi saremo un po’ più vuoti. La Libertas tutta si stringe alla famiglia nel cordoglio e nel ricordo di Andrea“.

LEGGI ANCHE –> Lory Del Santo gaffe sulla morte del figlio in diretta da Barbara D’Urso