Remdesivir che diventa il primo farmaco contro il Covid. Approvato dall’EMA, rappresenta una speranza concreta

Remdesivir

Remdesivir che riceve ufficialmente l’ok dall’agenzia europea del farmaco. E diviene il primo farmaco ufficiale contro il Covid-19. L’Ema sul sito ufficiale puntualizza sul fatto che si tratta del primo farmaco contro il virus che ha scatenato la pandemia nel mondo.

E può essere utilizzato nei pazienti dai 12 anni in su che presentino polmoniti causati da Coronavirus, e quindi con problemi respiratori. La Commissione Ue con il via libera all’utilizzo del farmaco ha aperto la strada verso la battaglia al virus.

Adesso si attendono i passaggi burocratici a livello europeo per permettere al farmaco i essere messo in commercio. L’iter che ha portato all’approvazione del farmaco è cominciata il 30 aprile, ma poi si è arrivati ad oggi passando anche per la data del 5 giugno.

Adesso però non ci sono più dubbi o perplessità, a breve arriverà in commercio il primo farmaco in grado di dare una risposta forte alla malattia.

–> Leggi anche Coronavirus prima causa di morte nel mondo: superata anche la Malaria!

Si tratta di un antivirale che era stato studiato contro l’Ebola. Può essere utilizzato nei soggetti da 12 ani in su

Remdesivir utilizzabile nei soggetti con polmonite, e con criticità respiratorie che ne possano avere bisogno. Quindi con una limitazione di età ma solo nei più giovani. Se ne apprezzano, dopo la sperimentazione, i tempi di guarigione dei pazienti.

Infatti i tempi di guarigione sono in media 11, con risultati importanti anche nei pazienti già in ventilazione meccanica. E quindi con un quadro clinico già critico. Sono ancora in attesa di risposta i dati sulla mortalità.

Gli altri farmaci che al momento potrebbero seguire questo sono il desametasone e la terapia del plasma. Insomma, in vista di una seconda ondata che potrebbe arrivare, ci sono dei farmaco a differenza del passato in grado di dare speranza.

–> Leggi anche Coronavirus: i manifestanti aggrediscono la zona rossa di Mondragone!

Remdesivir

Avere dei farmaci a disposizione fanno vivere con maggiore serenità la situazione dell’emergenza. Anche se la speranza di una scomparsa del virus è sempre viva.

–> Leggi anche Meteo: in arrivo un weekend infuocato in tutta Italia. Le città più calde