Secondo quanto riferito dal The Hollywood Reporter, Michael Keaton è in trattative per tornare ad indossare maschera e mantello e riprendere il suo ruolo di Cavaliere Oscuro alla Warner Bros. e nel prossimo film su Flash della DC Comics.

michael keaton batman


Michael Keaton ha interpretato il famoso vigilante di Gotham nei film di Batman di Tim Burton degli anni ’90. Attualmente Keaton è in trattative per il film Flash, che vedrà Ezra Miller riprendere il suo ruolo di Barry Allen, il super veloce della Justice League. Ma Keaton potrebbe anche riprendere il ruolo in “diversi altri progetti cinematografici orientati all’universo DC“, secondo The Hollywood Reporter.

Le fonti dicono a THR che il ruolo previsto per l’attore veterano è simile a quello di Samuel Jackson nel ruolo di Nick Fury, una sorta di mentore o guida o anche di manovratore”, compreso il prossimo film di Batgirl della Warner Bros.

Flash di Ezra Miller ha fatto il suo grande debutto in Justice League, che ha visto Ben Affleck interpretare Batman. Come può lo stesso Flash incontrare due Batman diversi? Una risposta potrebbe essere il viaggio nel tempo: Il film di Miller è probabilmente basato sull’arco temporale del fumetto di Flashpoint, che ha visto Allen viaggiare in un universo diverso dove l’attuale versione della Justice League non esisteva. Keaton che interpretava un vecchio, forse più saggio, Bruce Wayne avrebbe avuto senso come parte di quella storia.

Anche allora, Keaton e Affleck non saranno gli unici attori che interpreteranno Batman nel grande universo live-action di Washington. Robert Pattinson è attualmente nel bel mezzo della produzione di The Batman, un film indipendente di Batman del regista Matt Reeves. La sua versione dell’eroe sarà più giovane di quella di Affleck, e separata dal grande universo DC Extended (L’Uomo d’Acciaio, Batman contro Superman: Dawn of Justice, Justice League, Wonder Women, Aquaman). È simile al Joker di Todd Phillips, che ha visto Joaquin Phoenix interpretare il principe dei clown in un film completamente indipendente.

È difficile dire se le trattative riportate daranno i loro frutti – ma se così fosse, dovremmo riuscire a scoprirlo in soli due mesi. L’imminente evento FanFare di DC Comics è previsto per il 22 agosto, e probabilmente includerà nuovi dettagli su Flash e sul più ampio universo DC.