A “Live! Non è la D’Urso”, Alessandro Meluzzi fa un’affermazione choc, dalla quale, la conduttrice, Barbara D’Urso prende le distanze.

Choc da Barbara D'Urso: Alessandro Meluzzi "Coronavirus è una falsa pandemia"
Per il professor Alessandro Meluzzi il Coronavirus è una falsa pandemia

Ieri è andata in onda un’altra puntata di “Live! Non è la D’Urso”, la conduttrice Barbara D’Urso ha preso le distanze dall’affermazione dello psichiatra e criminologo Alessandro Meluzzi.

LEGGI ANCHE—>KARINA CASCELLA: I MOTIVI DELLE OSPITATE BLOCCATE DA BARBARA D’URSO

“Abbiamo sentito tutto e il contrario di tutto. Ora bisogna cominciare una narrazione diversa nei confronti del colossale imbroglio costruito anche intorno alla narrazione di questa falsa pandemia.

Il professor Alessandro Meluzzi sostiene che il Coronavirus sia solo un “falsa epidemia”. La D’Urso prende le distanze da questa affermazione.

Quando conteremo i numeri alla fine dell’anno, quelli dei morti generali, non solo quelli da Covid-19, capiremo che questa narrazione è stata distorta“.

LEGGI ANCHE—>EMMA MARRONE IN SPIAGGIA: FOTO CON GAMBERETTO E COSTUME SLACCIATO

La presentatrice del programma della domenica sera, prende subito le distanze e afferma “Meluzzi io non sono d’accordo con quello che stai dicendo. Falsa pandemia mi rifiuto di ascoltarlo. Tu non ci sei stato negli ospedali e nei reparti di terapia intensiva dove morivano anche i ragazzi”.

Choc da Barbara D'Urso: Alessandro Meluzzi "Coronavirus è una falsa pandemia"
“Le persone in terapia intensiva fossero pompate con terapie sbagliate e con l’ossigeno”

Ma il professor Meluzzi rincara la dose affermando che le persone in terapia intensiva fossero “Pompate con terapie sbagliate e con l’ossigeno. Mi assumo la responsabilità di ciò che dico. Ci sono state terapie sbagliate“.