Meteo Italia, buone notizie per i vacanzieri di tutte le regioni: dalla settimana prossima arriva l’estate

Meteo Italia

Meteo Italia: estate in arrivo nel nostro paese, dopo giorni abbastanza strani in questo atipico mese di giugno. Caratterizzato da improvvisi temporali e da alte temperature durante la giornata. Ma con crolli e sbalzi anche di 5-6 gradi in basso di sera.

Un clima pazzo che ha portato instabilità dopo un assaggio di estate nel mese di maggio. Colpa per così dire di un anticiclone africano che è giunto nel nostro paese in anticipo e poi si è fatto scalzare dalle correnti fresche dall’Islanda.

Ma nelle prossime ore le correnti del nord Europa dovrebbero tornare al loro posto, permettendo nuovamente all’anticiclone di riguadagnare terreno e di riportare il calore in Francia Spagna e Germania.

Senza risparmiare il nostro paese che rivedrà l’estate quasi in concomitanza con il solstizio. Con la giornata più lunga dell’anno domani 20 giugno.

–> Leggi anche Totti sorprende Ilary: la dedica speciale dell’ex capitano della Roma

Caldo estivo soprattutto al centro nord, e interessamento per la Sardegna. Al sud tempo soleggiato ma fresco

Meteo Italia: sole e temperature in aumento a partire da lunedì, dunque. Con una tendenza abbastanza strana di questo anticiclone. Che attraverserà tutto il centro nord e la Sardegna. Con temperature sui 34-35 gradi.

Al sud temperature in aumento ma tempo che resterà tendenzialmente fresco anche in questo inizio settimane e inizio estate. Una novità che vedrà miglioramenti questa volta prima al centro nord, con il sud che rimarrà ancora in condizioni di freschezza.

Possibili piovaschi improvvisi, con il colpo di coda della perturbazione islandese che potrebbe lasciare qualche piccolo segno prima di abbandonare la penisola. In generale il clima sarà buono in tutto il paese.

Ma come detto saranno le regioni del nord a beneficiare più intensamente di questi cambiamenti positivi. Con il sole che potrebbe rappresentare un alleato contro il coronavirus.

–> Leggi anche Coronavirus, studio sui sintomi: gli infetti nelle diverse fasce d’età

Meteo Italia

Infatti studi recenti confermano che il calore e i raggi ultravioletti del sole rappresentano un arma importante per ridurre i rischi di contagio all’aperto.

–> Leggi Coronavirus, Pechino: “Il ceppo rilevato a Xinfadi viene dall’Europa”