Una donna che ha perso tantissimo peso cambiando profondamente il suo corpo ha condiviso online le sue foto del prima e dopo la sua incredibile trasformazione.

simone anderson

Simone Anderson, dalla Nuova Zelanda, una volta pesava 168 kg. Poi, nel 2014, ha intrapreso un viaggio che l’ha portata a perdere tutto il peso in eccesso.

Simone, autrice e motivatrice, ha perso più della metà del suo peso corporeo. I fan di tutto il mondo hanno visto il suo drastico cambiamento sulla sua pagina di Instagram, @simon_anderson.

Simone, 29 anni, è anche la proprietaria di una linea di abbigliamento .

Dopo aver perso 92 kg, si è ritrovata con tantissima pelle flaccida in eccesso. Così, la bella fanatica del fitness ha subito un intervento di chirurgia estetica per rimuovere la pelle rilassata.

E, dopo l’operazione, sembra irriconoscibile.

La giovane donna ha subito un intervento chirurgico per perdere peso e ha anche ricevuto dei filler per labbra e viso.

Simone ha deciso di ripercorrere questo straordinario viaggio, che l’ha portata a perdere ben 92 kg, su Instagram:

Riflettere su questi ultimi quasi sei anni porta sempre con sé qualche sensazione surreale. La ragazza della foto a sinistra faceva fatica a salire sul suo vialetto, una camminata di 20 minuti la stancava terribilmente”.

“Il fast food era la base della sua dieta e il 99% dei suoi pasti erano pesantemente elaborati”.

Simone ha continuato: In breve tempo, fino ad oggi, ho perso un totale di 92 chilogrammi e mi alleno ogni giorno. Mangio pasti equilibrati e freschi e mi diverto a guardare come divento forte e in forma ogni giorno.

Mi sono sempre sentita bella, sono sempre stata fiduciosa, la differenza ora è che so che vivrò una vita lunga e sana.

Il mio peso non mi ha mai definita come persona, ero sempre la stessa Simone spumeggiante, estroversa, motivata e organizzata, ma questo ha sicuramente limitato la vita che potevo vivere.”

L’intervento a cui mi sono sottoposta mi ha salvato la vita, non credo che sarei viva oggi senza questo intervento che mi ha cambiato la vita per sempre“.

L’intervento di Simone è stato condotto all’Auckland Weight Loss Surgery.

 

‘All’epoca pesava 169 kg.’

 

L’intervento chirurgico rimuove parte dello stomaco dei pazienti – tra il 60% e il 90% – per limitare la loro capacità di consumare grandi quantità. Dopo l’intervento la parte dello stomaco che elabora i grassi e gli zuccheri viene tagliata via.

Questo può portare alla “sindrome di dumping” se la persona mangia troppi di questi alimenti. Questa sindrome può causare molto dolore o vomito durante un attacco.

Dopo un po’ lo stomaco riesce ad adattarsi per consentire il consumo di più grassi e zuccheri – ma le dimensioni dello stomaco sono ancora piccole.

Sul suo post di Instagram, Simone ha aggiunto: “[chirurgia] mi ha dato gli strumenti per reinventare il mio modo di mangiare e le mie abitudini di allenamento ed esercizio fisico.”

Di certo non fa il lavoro duro per te, cioè i cambiamenti a lungo termine che devi fare, ma ti dà la possibilità di sentirti in grado di affrontare questi cambiamenti”.

I follower di Simone sono rimasti impressionati dalla sua trasformazione.

Fantastico! Sei davvero di ispirazione”.

Un altro ha aggiunto: “Mi piace il fatto che tu abbia sempre avuto un atteggiamento così positivo – mostrare amore per te stess e non disgusto come spesso viene documentato nelle ‘trasformazioni’.

La salute e la longevità sono una grande motivazione – l’estetica è un incredibile effetto collaterale!

“Hai un aspetto incredibile e la tua gioia brilla dall’interno, il che è davvero stimolante”.