Scopriamo cosa accade al nostro corpo se immergiamo i piedi nell’aceto: tutti i benefici che possiamo trarre con questa semplice azione

Pediluvio con aceto scopri benefici per piedi corpo
(Getty Images)

L’immersione dei piedi nell’aceto può avere effetti molto benefici per il nostro corpo. Il liquido acido è da secoli presente sulle nostre tavole. Apprezzato già dagli antichi romani, è molto usato in cucina per varie ricette. È gradito non solo per il suo gusto acido, ma anche per le sue proprietà. L’aceto comune è estratto dal vino poco pregiato. Quello di qualità è invece prodotto dal vino pregiato.

Esiste, poi, quello aromatizzato, creato unendo erbe aromatiche ad aceto di qualità. Quello decolorato invece lo troviamo nei vasetti sottaceto per la conservazione degli ortaggi. Infine quello speciale è ad esempio quello balsamico, come quello di Modena DOP. Detto questo, l’aceto è utilizzato non solo in campo culinario, ma anche nell’ambito della cosmetica. Con questo si realizzano maschere di bellezza e composti liquidi per impacchi. Le sue doti esfolianti consentono la pulizia, la tonificazione e la rigenerazione della pelle.

LEGGI ANCHE —> Cosa succede se usiamo male la mascherina | I rischi che corriamo

LEGGI ANCHE —> Studi sul sonno, cosa succede al tuo cervello quando fumi erba prima di dormire.

Pediluvio con aceto, cosa succede a piedi e corpo | I benefici

Pediluvio con aceto scopri benefici per piedi corpo
(Getty Images)

Questo è possibile grazie all’acido acetico che compone l’aceto e che permette ai pori di chiudersi e di eliminare le impurità e le tossine. Tuttavia tra le qualità meno note dell’aceto vi è quella che si ottiene immergendone dentro i piedi. Questi ultimi, in particolar modo nel corso dei mesi più caldi, producono sudore e hanno problemi nella traspirazione.

In questo senso un importante mano può arrivare proprio da questo prodotto. Sarà necessario solo riscaldare due litri di acqua circa con un bicchiere di aceto e poche gocce di lavanda. Dopodiché potrete effettuare un pediluvio. In questo modo ad esempio sarà possibile togliere funghi e batteri, eliminare l’ingiallimento dalle unghie ed evitare i cattivi odori dai piedi.