Coronavirus, il bollettino del sei maggio della Protezione Civile: in Italia ci sono stati altri 270 positivi e 72 morti

Coronavirus

Coronavirus: il bollettino odierno della Protezione Civile fa registrare in Italia altri 270 positivi (ieri 518) e 72 decessi in 24 ore (totale 33.846). Ma analizziamo i dati nello specifico per capire l’andamento rispetto alla giornata di ieri.

Il primo dato che bisogna analizzare è quello dei tamponi effettuati. Che in totale sono in totale oltre 70mila. Questo fa capire che ci troviamo di fronte ad un rapporto molto basso considerando i 270 positivi. Il più basso da inizio pandemia.

Numero dei guariti che sale a 165.078, con i dimessi che in un giorno sono 1.297. I pazienti in terapia intensiva sono 293 totali, con un -23 nelle ultime 24 ore. In reparto ci sono 5.002 pazienti, -299 rispetto a ieri. In isolamento 30.582 persone (-777).

Dei 270 positivi anche oggi la maggioranza arrivano dalla Lombardia (142, il 52% del totale nazionale dei contagi).

Attualmente i malati scendono sotto la soglia dei 36mila. Buone notizie da otto regioni che fanno registrare zero morti in 24 ore. Si tratta delle isole Sicilia e Sardegna ma anche di Trentino Alto Adige, Calabria, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Basilicata e Molise.

Nelle regioni si registrano zero contagi in Campania, Molise, Umbria, Calabria e Basilicata. 

Ci sono poi altre regioni dove ci sono stati gli incrementi maggiori:  si tratta di Piemonte (+38), Emilia Romagna (+17), Liguria (+13) e Lazio con un +28 a causa di un focolaio al San Raffaele Pisana.

–> Leggi anche Coronavirus Roma, nuova “Zona Rossa”: 31 i casi di contagio

In Lombardia calano i numeri in un giorno: sono 142 i positivi. Nel bollettino si registrano altri 27 decessi

Coronavirus: la situazione della Lombardia migliora rispetto ad un giorno fa. Con le voci critiche del bollettino che riguardano i contagi (127 in più rispetto a ieri) e i decessi (27 in un giorno). Ma vediamo nello specifico tutti i dati forniti dalla Regione.

Come detto sono stati 142 i nuovi casi in un giorno nella regione che ad oggi presenta le maggiori criticità su tutto il territorio nazionale dall’inizio della pandemia. Abbastanza rappresentativo il numero di tamponi che è di 13.696.

Cala però il numero degli attualmente positivi: rispetto a ieri si nota il -354, con il dato complessivo che scende a 19.499.

Numero delle vittime che in un giorno è di 27, con il totale che sale a 16.249. Un dato sempre più pesante che rappresenta la sintesi perfetta di quella che è stata l’emergenza lombarda in tutti questi mesi.

Le buone notizie del bollettino riguardano ancora una volta dal calo dei pazienti: in totale sono 110 quelli in terapia intensiva, con un -10 registrato in un giorno. Il numero dei guariti è nel complesso di 54.322, con un +469 in 24 ore.

–> Leggi anche Coronavirus, approvato il dl scuola: le novità previste nella nuova legge

Coronavirus

Da questi ultimi numeri la speranza che la Lombardia possa scendere velocemente verso la normalità allineandosi alle altre regioni.

–> Leggi anche Mario Balotelli ne combina ancora una delle sue: il Brescia lo licenzia!