Roberto Fiasconaro, fotoreporter, avrebbe fotografato in Italia, a Venezia, una ragazza che potrebbe essere Ylenia Carrisi

Ylenia Carrisi fotografata Italia somigliata foto
(foto dal web)

Il mistero della scomparsa di Ylenia Carrisi sembra non scemare di interesse né conoscere confini. Recentemente ne ha parlato anche una trasmissione di una televisione spagnola lanciando uno scoop. Secondo il programma in questione, la figlia di Al Bano Carrisi e Romina Power sarebbe viva e felicemente sposata a Santo Domingo. Questa non è certo una rara segnalazione. Tra le varie che si sono susseguite negli anni, quella del fotoreporter Roberto Fiasconaro sarebbe tra quelle più da brividi.

Stando alle sue dichiarazioni, Ylenia avrebbe fatto ritorno in Italia e sarebbe stata avvistata alla stazione Santa Lucia di Venezia nel corso del mese di aprile 2000. L’uomo è riuscito anche a scattare la foto alla presunta figlia di Al Bano e Romina. Uno scatto che ritrae una ragazza completamente cambiata rispetto a quella che tutti conosciamo. Una donna che di certo sembra più ingrassata.

Fiasconaro racconta così quell’incontro alla stazione della città lagunare. “Tre, quattro giorni prima avevo ricevuto la segnalazione da un amico – spiega –. Mi aveva detto che in stazione da un paio di sere c’era un gruppo di Ragazzi e ragazze e una di queste, in particolare, era identica ad Ylenia Carrisi. Ho deciso di andare a vedere, sono stato a Santa Lucia due sere consecutive ma non ho trovato nessuno“.

La terza sera però è stata quella positiva. “L’8 aprile ero stato a Venezia a teatro, e a mezzanotte circa sono tornato in stazione – prosegue –. Pochi minuti dopo sono entrate quattro ragazze e si sono sedute a chiacchierare vicino alla biglietteria. Quella che mi stata di fronte era identica a Ylenia“.

LEGGI ANCHE —> Romina Carrisi festeggia 33 anni: il regalo di “Ylenia” è commovente

LEGGI ANCHE —> Ylenia Carrisi, la voce: “È ancora viva” | Il commento di Roberta Bruzzone

Ylenia Carrisi potrebbe essere stata fotografata in stazione a Venezia – FOTO

Ylenia Carrisi fotografata Italia somigliata foto
(foto dal web)

Fiasconaro quindi aggiunge. “L’ho osservata da lontano con un teleobiettivo: Era lei. Ma la ragazza si è accorta – rivela –, ha abbassato la testa e si è alzata per uscire. Così mi sono spostato in modo che mi passasse vicino e sono rimasto choccato: Era lei o una sosia perfetta solo un po’ ingrassata e trasandata“.

Il fotoreporter ha chiesto alla giovane se fosse Ylenia Carrisi. In primo momento ha risposto di sì per poi negare. Stando alla sua testimonianza, la ragazza si è diretta sul primo binario fermandosi al buio. Una delle ragazze che si trovava con lei le ha chiesto cosa volesse l’uomo, ma ‘Ylenia’ le ha detto: “Niente niente“.

Fiasconaro ha dunque dichiarato. “Ad un certo momento in stazione è entrato un giovane che l’ha presa per mano e hanno iniziato a discutere – riporta –. Ho capito che parlavano di me. Improvvisamente si sono diretti verso l’uscita ed è in quel momento che ho scattato la foto – sostiene –. Subito tra loro e me è cominciata una discussione, volevano il rullino ma ho resistito. Poi sono scappato“. Il giornalista ha osservato quello che hanno fatto successivamente i giovani. Hanno preso gli zaini e sono andati verso il palazzo delle Ferrovie per poi far perdere le proprie tracce.