Coronavirus: in Italia solo 178 positivi e 60 decessi in un giorno

Coronavirus

Coronavirus: dati assolutamente confortanti quelli registrati in Italia oggi 1 giugno. Con il numero dei contagiati che scende a 178, mentre i decessi calano a si attestano a 60.

Dati in calo anche in Lombardia, ma c’è da dire che oggi la regione più colpita dalla pandemia ha effettuato pochi tamponi (3.572) rispetto ai giorni scorsi.

La situazione nelle altre regioni più a rischio fanno registrare per la prima volta in questa emergenza più casi in Liguria rispetto alla Lombardia. I 56 positivi di oggi proiettano la Liguria al primo posto nei contagi.

A seguire si registrano i 21 casi del Piemonte, i 19 dell’Emilia Romagna e i 10 del Lazio. Conferme a zero invece si hanno per le Marche, la Sicilia l’Umbria, ma anche in Calabria, Basilicata e Molise.

Ancora buone notizie dalle regioni. Perché ci sono quelle a contagio zero, ma anche quelle che fanno registrare zero vittime.

Si tratta di dieci regioni che vedono la luce in fondo al tunnel: Sicilia, Calabria, Basilicata, Molise, Marche, Umbria, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto.

–> Leggi anche Coronavirus, Bassetti: “Le dichiarazioni di Zangrillo mal interpretate”

Buone notizie dalla Lombardia: 50 nuovi positivi e 19 decessi in 24 ore

Coronavirus: bollettino estremamente positivo anche in Lombardia per quel che riguarda la casella dei contagi. Con un crollo vertiginoso verso il basso che finalmente fa tirare un sospiro di sollievo.

In 24 ore i positivi sono 50. Di questi ce ne sono 18 a Milano città che finalmente fa registrare numeri accettabili. Il totale dei contagi è di 89.18, su un numero di 3.572 tamponi. Un numero basso rispetto ai giorni scorsi.

In calo anche il numero dei decessi che nelle ultime 24 sono stati 19. Con il numero complessivo che arriva a 16.131. Sale il dato inerente ai guariti e dimessi: +166.

La Regione Lombardia ha anche comunicato i dati riguardanti i pazienti ricoverati in terapia intensiva che sono in costante calo da settimane.

–> Leggi anche Coronavirus: mail sull’App Immuni fa scaricare un virus informatico!

Coronavirus

Ad oggi i pazienti gravi sono 167. Da questo dato i decrescita la speranza per le prossime settimane.

–> Leggi anche Coronavirus, arriva la conferma: portare le mascherine riduce i rischi!