Coronavirus: un possibile rischio per la vista che non si deve trascurare. Gli esperti concordano sulla soluzione

Coronavirus

Coronavirus e rischi di contagio. In questa fase 2 non bisogna abbassare la guardia, anche se le condizioni vanno man mano migliorando. I numeri dicono che il virus sta perdendo virulenza e che le terapie intensive degli ospedali vanno svuotandosi.

E’ evidente che siamo sulla buona strada, che i risultati dell’isolamento si stanno vedendo da qualche settimana. Ma ci sono ancora delle regole da seguire, alternando il buon senso in molte occasioni alle rigide previsioni.

Insomma, bisogna valutare in molte occasioni quale sia il comportamento migliore da attuare. Anche nelle scelte pratiche quotidiane. Come potrebbe essere la scelta tra lenti a contatto o occhiali.

A fornirci dei consigli pratici è Matteo Piovella, presidente della SOI (Società Oftalmologica Italiana) che in una videoconferenza ha parlato di regole e di buonsenso da adottare nelle circostanze pratiche.

–> Leggi anche Torino, parto eccezionale: bambina nata con il cuore esterno al torace

Meglio evitare di avere possibilità di operazioni con mani che potrebbero essere sporche. Ma anche lavate male

Coronavirus e consigli da oculisti ed esperti per le lenti a contatto. Anche Matteo Piovella sconsiglia l’uso. Le mani sporche potrebbero consentire al virus di contagiare attraverso la congiuntiva. Non a caso la congiuntivite rimane tra i sintomi della malattia.

Bisogna capire, secondo Piovella, quale rimane il comportamento migliore. Perché se si è in luoghi di lavoro dove non si ha la possibilità di lavarsi spesso le mani, si sconsiglia assolutamente l’utilizzo delle lenti a contatto.

Mani anche igienizzate potrebbero portare ad arrossamenti e bruciori. Le mani vanno lavate con acqua e sapone per non correre rischi alcuni. E’ ovvio che questa operazione di solito va fatta ogni 4-5 ore e che non si cambiano sempre le lenti a contatto.

–> Leggi anche Coronavirus, bollettino mercoledì 27 maggio. Tutti i numeri dalle regioni

Coronavirus

Il consiglio e di metterle a casa con mani pulite. E di cambiarle solo al rientro dopo aver nuovamente igienizzate le stesse per non correre alcun rischio. 

–> Leggi anche Recovery Fund, miliardi per l’Italia. Conte: “Si va in giusta direzione”