Coronavirus: bollettino di oggi mercoledì 27 maggio, con i dati della Protezione Civile e di tutte le regioni

Coronavirus

Coronavirus, bollettino di oggi 27 maggio che risulta in aumento rispetto a quello di ieri. I dati sono stati forniti dalla Protezione Civile, come sempre a partire dal numero dei contagi che fa registrare un +584 in un giorno (ieri +397).

Il numero complessivo arriva a 231.139. Il dato sui decessi è di 117 in un giorno, complessivamente ci sono 33.072 morti da inizio pandemia. Sale anche il numero dei guariti giornalieri che arrivano a 2.443.

Calano di 1.976 nelle ultime 24 ore unità gli attualmente malati, con il dato complessivo che è di 50.966. Scendono i pazienti in terapia intensiva: se ne contano 505, 16 in meno rispetto a ieri.

Buone notizie dalle regioni: in Umbria zero contagi e decessi nelle ultime 24 ore. Dai dati forniti dalla regione si contano 1.431 casi di contagi totali e 75 vittime. Gli attualmente positivi sono 45.

Al momento si contano 15 ricoveri in reparto e due in terapia intensiva. Trenta le persone in isolamento domiciliare.

–> Leggi anche Recovery Fund, miliardi per l’Italia. Conte: “Si va in giusta direzione”

In Lombardia ci sono altri 384 casi di contagi in un giorno. Sono 58 i decessi, per un totale in regione di 15.954

Coronavirus, bollettino Lombardia. La regione più colpita d’Italia fa registrare altri 384 casi nelle ultime 24 ore, per un totale complessivo che è di 24.037. Dato dei positivi che è emerso da 12.503 tamponi effettuati in un giorno. Numero comunque molto alto.

L’area comunicazione della Regione Lombardia aggiorna la situazione anche sul numero dei decessi. Che è di 58 in 24 ore, con il dato complessivo che arriva a 15.954.

Il governatore della Regione Attilio Fontana e l’assessore al welfare Giulio Gallera hanno comunicato importanti novità per il personale sanitario lombardo. In particolare per quanto riguarda i medici ospedalieri.

Che riceveranno un bonus fino a 1.730 euro. Mentre la quota per infermieri e operatori sanitari sarà di 1.250 euro. Queste somme saranno erogate come riconoscimento per il lavoro encomiabile svolto in questi mesi di emergenza.

–> Leggi anche Coronavirus: minacce sui social, sotto scorta anche il Ministro Azzolina

Coronavirus

Dati che dovranno essere ancora costantemente monitorati nei prossimi giorni. Per capire come evolverà la situazione dal 18 maggio in poi.

–> Leggi anche C’è una pandemia in atto che causa ogni anno 6 milioni di morti premature