Coronavirus: il bollettino di martedì 26 maggio presenta numeri in calo più o meno in tutte le regioni

Coronavirus

Coronavirus: il bollettino di martedì 26 maggio della Protezione Civile mostra dei dati in leggero rialzo rispetto a ieri. Il dato nazionale mostra 397 casi di positività in un giorno e 78 decessi. Il totale dei decessi è di 32.955.

Buone notizie per i guariti che crescono sempre di più. In 24 ore sono 2.667, totale di 144.658. Scendono sotto la soglia degli 8mila i ricoveri in ospedale, -20 quelli in terapia intensiva.

Numeri che portano ad avere delle speranze per i prossimi giorni, con l’aumento dei tamponi e dei test sierologici per individuare gli asintomatici tra la popolazione. Ad oggi sono state contattate 7.300 persone per i test sierologici.

Dai dati forniti dalla Croce Rossa si apprende che il 25% del campione ha risposto in modo positivo alla richiesta. Il 60% ha invece espresso la volontà di rinviare al momento e di essere ricontattato. Il 15% sta valutando se farlo o meno.

–> Leggi anche Coronavirus, la storia: a marzo si ammalano, ma guariscono e si sposano!

In Lombardia 159 positivi e 22 decessi. Buono il dato dei guariti che cresce in un giorno con un +875

Coronavirus: in Lombardia la situazione è abbastanza stabile rispetto a ieri. Con l’aumento dei contagi (159 in un giorno) e numero complessivo che arriva a 24.447. Questo numero in ogni caso è in calo, con un -738 generale.

Il numero dei tamponi effettuati in un giorno è di 9.176. L’area comunicazione della regione più colpita d’Italia nell’emergenza Covid-19 ha riportato anche il numero complessivo dei positivi dall’inizio della pandemia che è di 87.417.

Il dato dei decessi è 22, un numero basso ma che si spera possa arrivare quanto prima a zero anche in Lombardia.

Le buone notizie arrivano come sempre dai ricoveri e anche oggi dalle terapie intensive. In reparto si registra un -99 con il totale a 3.622. In calo come detto anche le terapie intensive che registrano un -13 in 24 ore (totale 183 pazienti).

–> Leggi anche Coronavirus, isolato ceppo meno potente. Il virologo: “E’ poco aggressivo”

Coronavirus

Sono 47.044 i guariti in regione, con un significativo +875 in un giorno. Numeri sotto osservazione costantemente anche nei prossimi giorni.

–> Leggi anche Coronavirus, donna incinta rientra in Italia: positiva, è grave in ospedale