Un influencer russa si è rivolta alla polizia per chiedere aiuto dopo aver ricevuto, a quanto pare, minacce in risposta a un video di lei che ballava vestita da suora “birichina” sui social media.

suora

Yana, un’influencer in erba con 60.000 follower su Instagram, ha postato un video di lei in un finto costume da suora con uno spacco sul petto e uno sulla coscia.

Nel filmato, che sembra essere stato registrato nella sua camera da letto, la star dei social media agita i fianchi mentre mima e unisce le mani in preghiera.

Yana si prostra anche sul pavimento, gettando le braccia in avanti mentre è inginocchiata e termina con una sfacciata danza in stile discoteca.

La descrizione portava il messaggio sfacciato: “Vorresti piacere a questa nonnina religiosa?

Il filmato è stato visto più di 230.000 volte da quando è stato caricato sette settimane fa.

Da allora Yana ha affermato di aver iniziato a ricevere minacce preoccupanti nei suoi direct.

La gente mi minaccia da falsi account, per lo più scritti, ma c’era anche un messaggio vocale, un messaggio lungo”, ha affermato sui social media.

La star ha aggiunto: “Non sono ancora stata attaccata per strada, ma cerco di non uscire molto e quando lo faccio indosso una maschera per non farmi riconoscere”.

Yana ha detto che ha anche denunciato le minacce alla polizia, e ha detto: “Sto aspettando una telefonata per discuterne in dettaglio.”

“Non mi hanno ancora contattato per la questione”.

La sezione commenti del suo post di Instagram è per lo più piena di elogi, con pochissime risposte negative o critiche.

Yana sostiene che i messaggi minacciosi sono stati tutti inviati alla sua casella di posta personale.

Un fan ha cercato di rincuorarla: “Non fare caso ai detrattori. Sei stupenda!”.