Ha combattuto e vinto contro un tumore grazie ai medici dell’Humanitas che hanno curato anche il padre: così l’ex cantante di Amici, Pierdavide Carone ha scritto un brano per aiutare l’ospedale di Milano

Amici brano cantante Pierdavide Carone tumore guarito
(Getty Images)

Qualche tempo fa Pierdavide Carone era salito agli onori delle cronache per il brano Caramelle, un duetto con i Dear Jack. È passato più di un anno da allora e ora l’artista torna sulle scene con un nuovo singolo, dal titolo Forza e Coraggio!. Il brano in questione è stato scritto dall’ex concorrente di Amici non in tempi recenti, ma pare essere ideale per il periodo che sta passando il nostro Paese per via della pandemia di Coronavirus.

L’artista spiega così la sua ultima creazione. “La canzone è arrivata a livello creativo in un momento in cui io ero in lockdown e la sua pubblicazione coincide con l’uscita dal lockdown dell’intero pianeta terra – racconta Pierdavide Carone –. Non so se abbia il valore di una riflessione sulla ripartenza, non è una canzone riflessiva ma di sostegno“.

LEGGI ANCHE —> Eva Padlock, la foto in bikini è da perdere il fiato: follower scatenati!

LEGGI ANCHE —> Anna Tatangelo una grande novità dopo la fine con Gigi D’Alessio

Amici, il cantante Pierdavide Carone racconta la sua battaglia vinta contro il tumore

Amici brano cantante Pierdavide Carone tumore guarito
(Getty Images)

Il nuovo brano del cantautore può essere interpretato come un inno alla resilienza. Infatti il giovane l’ha scritto in un periodo decisamente complicato della sua vita. “Di colpo mi sono ritrovato inondato di amore e di preoccupazione, e questo mi ha fatto capire quanto poco ci voglia per ritrovarsi – dichiara il cantante –. E questo l’ho vissuto anche dall’altra parte, perché prima sono stato malato e poi figlio di una persona malata“.

Difatti l’ex concorrente del talent show di Maria De Filippi ha affrontato un tumore, curato dai medici dell’ospedale Humanitas di Milano. Nello stesso nosocomio i dottori si sono occupati anche del padre. Per questi motivi Carone ha deciso di dedicare queso singolo questi sanitari e di devolvere i proventi della vendita del brano all’Humanitas e alla Fondazione Humanitas per la Ricerca.

Infatti sono loro in prima linea tutti i giorni nella lotta contro il Coronavirus. Il cantante conclude. “Loro non vogliono farsi chiamare eroi ma professionisti e lo sono, ma – precisa – sono anche degli eroi, perché se noi stiamo uscendo da questa situazione è principalmente grazie a loro“.