Coronavirus: il bollettino dalle regioni favorevole con il calo contagi. Eccezione Lombardia: ancora 441 casi

Coronavirus

Coronavirus, bollettino di oggi 23 maggio abbastanza stabile nei numeri. Che sono in calo più o meno in tutte le regioni. Ad eccezione della Lombardia che continua ad avere un numero elevato di positivi, tra l’altro in lieve aumento nelle ultime 24 ore.

Nello specifico il dato nazionale fornito dalla Protezione Civile porta a 669 positivi (ieri 652) in un giorno. Con il numero complessivo che arriva a 229.327 contagi. Le vittime in 24 ore sono 119, in calo rispetto a ieri (130), totale dei morti sale a 32.735.

Per quanto riguarda i ricoveri, il numero è di 57.752. I dimessi in un giorno sono 1.570, venerdì si era registrato un -1.638. Il numero dei guariti è salito a 138.840. Da questi numeri in calo la speranza che si possa essere sulla buona strada.

Ma andiamo ad analizzare i dati di Lombardia e di altre regioni in primo piano.

–> Leggi anche Troppa gente in piazza: il Sindaco chiude nuovamente

In Lombardia 441 contagi e 56 vittime. In Piemonte i contagi scendono a 60, nessun caso in Valle D’Aosta

Coronavirus e bollettino delle regioni che preoccupa solo in Lombardia. L’assessore al welfare Giulio Gallera ha fornito i numeri di oggi 23 maggio. Partendo dal numero dei contagi che in un giorno sono 441. Il dato complessivo della regione è di 86.825.

Da dire che comunque sono stati effettuati 17.191 tamponi, numero molto alto. Le vittime sono 56 (15.850). Positivo il trend dei ricoveri: 199 in meno rispetto a ieri, nei reparti ci sono due pazienti in meno con 4.026 ancora in ospedale.

In Emilia Romagna sono 43 i nuovi casi (27.513 totali) e 10 decessi (in totale 4.047). Calano i numeri anche del Piemonte: 60 positivi in un giorno, 14 morti (3.771). Ottimo il dato della Sicilia con zero contagi e un decesso nelle ultime 24 ore.

Oltre alla Sicilia, ci sono altre 3 regioni ad una provincia che fanno registrare zero casi. Si tratta della Calabria della Valle d’Aosta e della Sardegna. Anche la provincia autonoma di Bolzano riesce a rimanere a zero positivi in un giorno.

–> Leggi anche Coronavirus, Tarro: “Col vaccino anti-influenzale si corre un rischio” 

Coronavirus

Numeri come detto molto incoraggianti. Con la speranza che si possa arrivare al più presto in tutte le regioni con zero contagi.

–> Leggi anche Coronavirus: 60enne positivo si mette in viaggio: quarantena per 40 persone