Vediamo insieme quale Regione d’Italia, ha deciso di disobbedire ed aprire le discoteche, prima della data consigliata dal Governo.

Fase2: la Regione che disobbedisce ed apre le discoteche
Fase2: la Regione che disobbedisce ed apre le discoteche

Da oggi, la libertà inizia ad essere maggiore, e le varie Regioni italiane hanno una maggiore libertà di scelta.

Ma vediamo insieme chi ha deciso di anticipare le aperture delle discoteche.

Fase2: la Regione che disobbedisce ed apre le discoteche

Lo possiamo capire dal’ordinanza che ha firmato il governatore della regione Sicilia, ovvero Nello Musumeci dove scrive:

LEGGI ANCHE —-> FASE2, DAL 15 GIUGNO SI PUò TORNARE AL CINEMA E NEI TEATRI

“le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli, con la presenza di pubblico – ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico e fieristico -, nonché ogni attività convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, sono autorizzate a partire dall’8 giugno 2020, fermo il monitoraggio delle attuali condizioni epidemiologiche dell’Isola”.

LEGGI ANCHE —–> FASE2, CONTE: “IL GOVERNO NON è SORDO ALLE DIFFICOLTà. FAREMO DI PIù”

Ma nella stessa ordinanza si legge che nella stessa data si autorizza l’apertura anche delle discoteche, dei teatri e dei cinema all’aperto, sempre rispettando le norme sulla sicurezza per contenere l’emergenza da Coronavirus.

Quindi, in Sicilia, resta il divieto di fare assembramenti ma si potranno svolgere questo tipo di manifestazioni.

Sarò poi indicato dall’autorità per la Pubblica sicurezza, in numero di partecipanti massimo, in base allo spazio del locale e la distanza tra le persone che non deve essere inferiore ad un metri, e l’obbligo sempre di indossare i sistemi di protezione personale, come le mascherine.

Fase2: la Regione che disobbedisce ed apre le discoteche
Fase2: la Regione che disobbedisce ed apre le discoteche

Con questo provvedimento, Musumeci, ha esercitato la sua autonomia, contravvenendo alla prescrizione del Governo, dato che il Dpcm indica che restano sospese le attività che si trovano in sale da ballo o discoteche, all’aperto o al chiuso.