Da lunedì 18 maggio pieno via libera nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus per ristoranti e bar che dovranno però seguire alcune importanti regole

Fase 2 ristoranti bar regole
(Getty Images)

Da lunedì 18 maggio potremo tornare a mangiare sedendoci ai tavoli dei ristoranti. Stando alla classificazione Inail, la categoria della ristorazione è considerata a rischio di aggregazione medio alto. Nonostante l’ingresso nella Fase 2, niente sarà dunque come prima dell’emergenza Coronavirus. La regola numero uno sarà quella per gli esercenti di calcolare una limitazione della capienza dei locali.

In caso di disponibilità di spazi aperti, questi andranno privilegiati rispetto a quelli chiusi. Si consiglierà caldamente la prenotazione. Ogni cliente dovrà avere quattro metri quadrati disponibili. Tra un tavolo e l’altro ci dovranno essere due metri quadrati. Per comprendere il numero di persone a cui sarà consentito entrare in un locale, si dovrà dividere la superficie per i quattro metri quadrati destinati a ogni cliente.

LEGGI ANCHE —> Fase 2: il messaggio del premier Conte in vista della ripartenza del 18

LEGGI ANCHE —> Fase 2, Confesercenti: “Il 18 maggio riapriranno solo 6 attività su 10”

Fase 2 ristoranti | Le regole da rispettare all’interno dei locali

Fase 2 ristoranti bar regole
(Getty Images)

Nel ‘Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore della ristorazione‘ si legge. “Fatta salva la possibilità di adozioni di misure organizzative come, ad esempio, le barriere divisorie“. Per le famiglie che siedono allo stesso tavolo dovrebbe essere sufficiente l’autocertificazione. Essa permetterebbe di ridurre il distanziamento tra un coperto e l’altro.

Per il personale in cucina saranno obbligatorie le mascherine, così come per coloro che svolgono il servizio nei tavoli e per coloro che si occupano di amministrazione e stanno alla cassa. A dividere quest’ultima dal cliente dovrà essere una barriera in vetro o plexiglass. Naturalmente i clienti non dovranno indossare la mascherina mentre mangiano. La protezione dovrà invece essere tenuta nel momento in cui ci si reca in bagno o alla cassa.